Excite

Yahoo! si arrende a Google e molla Internet: la società venderà azioni di Alibaba

  • Getty Images
Yahoo! è pronta a cambiare rotta con la cessione delle attività di Internet, ammettendo una sostanziale resa a Google. La notizia è stata pubblicata dal Wall Street Journal, che per quanto riguarda l'informazione economica resta un punto di riferimento affidabile. Il consiglio di amministrazione della società sta infatti valutando le operazioni di affrontare mentre la Ceo, Marissa Mayer è in maternità: a breve partorirà due gemelli.

L'annuncio di Mark Zuckerberg sulla donazione delle quote di Facebook

La prima ipotesi sul tavolo dei soci di Yahoo! è quella del disimpegno totale dal business sul web oppure cedere inizialmente solo le quote azionario del colosso cinese Alibaba. In entrambi i casi si tratterebbe di un cambio di strategia sostanziale, accettando l'impossibilità di confrontarsi con Google. Eppure Marissa Mayer era stata chiamata al timone di Yahoo! proprio per individuare una possibile ricetta per sottrarre la leadership del mercato a 'Big G'.

Con Mayer alla guida di Yahoo!, la società ha compiuto operazioni importanti come l'acquisto di Flickr e di Tumblr: proprio quest'ultimo ha tradito in parte le aspettative. L'obiettivo era di rendere la piattaforma un player importante nel complicato panorama dei social network. Invece il prodotto è rimasto relegato in una nicchia, pagando dazio a giganti come Facebook e Instagram. Fatto sta che il prestigioso motore di ricerca non ha centrato gli obiettivi fissati nei mesi scorsi. E ha la necessità di raddrizzare la barca.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016