Excite

Valuta: euro in recupero, ma il dolloro si conferma porto sicuro

Dopo due settimane di forti vendite, che finora gli hanno fatto perdere su scala mensile il 4,21%, a partire da questa settimana l'euro è tornato a scambiare in positivo.

Le vendite sulla valuta unica dell'Eurogruppo si sono intensificate con l'avvicinarsi dell'appuntamento di ieri, in cui all'Ecofin, oltre che della futura presidenza di Mario Draghi, si è parlato anche di Grecia e Portogallo. Nel primo pomeriggio, tuttavia, le dichiarazioni rilasciate dai membri dell'Eurogruppo sono state sin da subito tranquillizzanti, non essendo stata presa in alcuna valutazione la possibilità di una ristrutturazione del debito greco.

Da un punto di visto tecnico, inoltre, il cross EUR/USD si è venuto a trovare nell'area di supporto di quota 1.4003, a contatto con una trendline che è partita nella settimana del 6 giugno del 2010 e quindi molto importante. Dopo gli allarmi sul debito pubblico dei Paesi Europei, le forti vendite sulle commodities dell'altra settimana, molti investitori vedono nella divisa unica degli Stati Uniti un porto sicuro.

Il cross USD/JPY è attualmente in rialzo dell'1,04% su scala giornaliera e dello 0,72% su scala Mensile. Dopo aver toccato l'area di quota 79.55, l'USD è rimbalzato nei confronti dello yen. Un'importante area di resistenza è fissata a quota 86.00. Un'accentuazione dell'instabilità politica nei paesi dell'Eurogruppo, i timori di rallentamento da parte della Cina, potrebbero portare ad ulteriori prese di beneficio.

A risentirne maggiormente della crescita del dollaro americano, finora, è stato l'oro, che solo nell'ultimo mese (ancora non finito) ha perso già il 4,51%, anche se attualmente, come i principali mercati europei e mondiali, sta lateralizzando entro un range ristretto di prezzi, che ha il suo supporto a quota $1478.09 all'oncia. Le decisioni di politica monetaria che verranno prese a partire da fine giugno dalla FED e BCE avranno un impatto sull'andamento delle due valute (EUR e USD) e dei rispettivi cross con altre monete.

Fonte:docash.ru

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016