Excite

La società Terna S.p.A.: gli investimenti 2012-2016

La Terna S.p.A. è un operatore di Reti per la trasmissione dell'energia elettrica il cui amministratore delegato è Flavio Cattaneo. Il CdA di Terna ha approvato gli investimenti ingenti che coprono l'arco temporale 2012-2016 nonostante la congiuntura negativa affrontata e la Robin tax. Ecco come investe la società che raccoglie rendimenti positivi per il settimo anno di seguito.

    Youtube.com

Apertura di cantieri e progetti di solidarietà

Il piano strategico del Gruppo Terna prevede investimenti per 6 miliardi di euro di cui 4,1 miliardi saranno investiti in Attività Tradizionali, cioè in ammodernamento della Rete elettrica e fino a 1,9 miliardi per Attività non tradizionali. Rispetto a quest'ultima voce circa 1 miliardo sarà investito per realizzare gli innovativi sistemi di accumulo a batteria e altri 900 milioni per attività non regolamentate sia nel nostro Paese che all'estero, attività che riguardano progetti per clienti privati.

Sono 300 i cantieri che la società di Reti svilupperà in tutta Italia per un valore totale di 2,9 miliardi di euro creando lavoro per le imprese e occupazione in un momento difficile nel mondo del lavoro. Nel 2012, infatti, inizieranno i lavori per tre importanti opere strategiche:

  • l'elettrodotto a 380 Kv Foggia-Benevento, tra Puglia e Campania;
  • l'elettrodotto a 380 Kv Trino-Lacchiarella, tra Lombardia e Piemonte;
  • l'elettrodotto a 380 Kv Dolo-Camin, tra Venezia e Padova.

Proseguiranno i lavori iniziati nel 2011 e riguardanti il ponte elettrico "Sorgente-Rizziconi" tra Sicilia e Calabria e si avranno investimenti per 1 miliardo di euro nelle città di Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova.

Inoltre Terna S.p.A ha investito anche in progetti di solidarietà per una casa famiglia realizzata da Ai.Bi - Associazione Amici dei bambini e sostenuta da Terna; per la campagna "Adotta una cellula" contro le malattie oggi senza speranza e per iniziative di WWF Italia.

Le due nuove società

L'amministratore delegato Flavio Cattaneo ha detto che la Terna farà nuovi investimenti solo in vista di un beneficio per il Paese.

Il Piano industriale, presentato a Milano, supera il totale degli investimenti del Piano strategico precedente che ammontavano a 5 miliardi. Inoltre dal 1°aprile 2012 le Attività Tradizionali e quelle Non Tradizionali prevedono due società dipendenti dalla Holding che saranno rispettivamente: "Terna rete Italia" e "Terna Plus".

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016