Excite

Rapporti economici tra Italia e Russia: due economie complementari

I rapporti economici tra Italia e Russia sono generalmente molto buoni, lo sono stati persino durante il periodo della guerra fredda e della cortina di ferro. Gli scambi commerciali si sono svolti su vari livelli ed in vari settori merceologici. Nel corso dei decenni, però, i capisaldi sono stati essenzialmente due. Il settore energetico ed il settore agroalimentare. Tralasciando eventuali sanzioni ed altri impedimenti straordinari è attorno a questi due capisaldi che si deve valutare il contesto.

    Getty Images

Energia e agroalimentare

Il settore energetico russo è primario per il sostentamento energetico italiano, soprattutto dopo la svolta anti nucleare dell’ultimo ventennio. Il gas proveniente dalla Russia occupa una fetta consistente del fabbisogno energetico italiano, in particolare in inverno quando il riscaldamento di case ed uffici porta via ingenti quantitativi di gas e di energia elettrica.

Leggi le news sull'economia

All’opposto c’è il settore agroalimentare. La Russia, nonostante la grande superfice coltivabile, è una grande importatrice di prodotti agroalimentari italiani, in particolare l’ortofrutta proveniente dal Sud Italia. Un settore nel quale l’Italia è leader da sempre e che supera largamente il fabbisogno nazionale facendo segnare un segno positivo nell’import-export soprattutto verso i paesi del Nord Europa e della Russia appunto.

Made in Italy e turismo

I dati generali indicano che la Russia è il settimo partner commerciale del nostro paese e che assorbe il 4% del nostro interscambio con l’estero. Non volendo scendere nei particolari si può dire che l’Italia esporta verso la Russia beni di consumo e strumentali e ne importa materie prime.

Leggi le news sulla Borsa

Il Made in Italy, soprattutto nei beni di lusso è fortissimo in Russia. C’è un’intera generazione di nuovi ricchi emersi dalla caduta del muro di Berlino che guardano all’Italia come un esempio di stile da seguire. Una scelta che si ripercuote pesantemente anche sull’afflusso turistico verso le località di vacanza e le città d’arte, facendo del turismo il terzo vertice del rapporto economico tra Italia e Russia. Due economie, seppure di grandezza diversa, assolutamente complementari.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016