Excite

Dove cercare le promozioni mutui per il 2011

Il momento di incertezza economica, e la grande volatilità dei mercati a causa del pericolo di recessione, stanno spingendo verso il basso l'euribor in previsione di un cambiamento di rotta da parte della Banca centrale europea, che anziché procedere con il piano di aumenti dovrebbe passare a fare qualche taglio dei tassi, o al massimo mantenere quello attuale per diversi mesi. Nemmeno alle banche piacciono le incertezze e per questa ragione nei prossimi mesi sarà alquanto difficile trovare banche che facciano particolari promozioni legate a tassi promozionali. Al massimo ci si può aspettare qualche agevolazione, come quella che si è conclusa da poco di Poste Italiane, dell'azzeramento delle spese accessorie quali perizia e istruttoria.

Il preventivo più conveniente potrebbe passare online

Alcune banche applicano condizioni particolari a coloro che fanno preventivi attraverso i siti di confronto quali mutuionline.it, prestitionline.it o supermoney.it. Tuttavia per conoscere le eventuali promozioni dei mutui per il 2011 bisogna necessariamente passare attraverso questi siti, e procedere poi per l'invio della pratica. Bisogna anche tener presente che le promozioni dei mutui hanno una durata limitata nel tempo, a cui bisogna presentare la massima attenzione.

Promozioni valide nel 2011

In questo ambito possiamo considerare le promozioni di Ing Direct che premia chi oltre al mutuo apre anche il conto corrente, e CheBanca! che invece premia chi risparmia.

  • Mutuo arancio di Ing Direct: per coloro che scelgono la soluzione del mutuo sia a tasso fisso che variabile, e aprono anche il conto corrente, la banca applica uno sconto dalla terza rata e fino alla centoventesima compresa. Per il tasso variabile lo sconto è dello 0,20% sullo spread (ad esempio per lo spread a 20 anni di 150 mila euro passa da 1,30% a 1,10%), mentre per il tasso fisso lo sconto sarà di 20 euro su ciascuna rata (un risparmio di oltre 2 mila euro).
  • Mutuo Risparmio CheBanca!: la formula prevede l'apertura del conto deposito, e sulla base dei risparmi che vi vengono accumulati, la banca effettua degli sconti proporzionali sulle rate. E' sufficiente un conto deposito libero, quindi le somme possono essere utilizzate in qualsiasi momento, ma ovviamente viene riequilibrato anche lo sconto applicato. Sul sito è possibile fare delle simulazioni sulla base dei risparmi che si ritiene di riuscire ad accumulare.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016