Excite

Come fare un preventivo assicurazione auto online

  • Foto:
  • Finanzaeconomia.it

Internet ha letteralmente rivoluzionato il mondo delle polizze assicurative auto. Grazie all'ausilio del web infatti, possiamo risparmiare fino al 50% rispetto alla tariffa applicata di una compagnia tradizionale. Tale differenza è data soprattutto dal fatto che l'utente si relaziona direttamente con la compagnia assicurativa, senza passare per intermediari.

Basta digitare su un qualsiasi motore di ricerca preventivo assicurazione auto, per visualizzare moltissime pagine sull'argomento. Ma il sistema migliore per identificare la polizza  auto più adatta, è quello di confrontare  le offerte di  varie compagnie. Al riguardo ci sono dei portali specializzati. E' sicuramente una comodità visualizzare con un solo click preventivi di  18 compagnie e fra di loro scegliere la più conveniente.

Inserendo i dati di un'utilitaria di media cilindrata guidata da una persona di mezza età in siti che offrono la possibilità di ottenere un  preventivo assicurazione auto, ecco i risultati comparativi:

facile.it -  La più conveniente è Direct Line con 922 euro, seguita da Genialloyd con 1.015 euro. Naturalmente i prezzi possono essere ancora più bassi se si escludono alcune garanzie, come per esempio furto e incendio.

cercassicurazioni.it - Anche con questo sito fare un preventivo assicurazione auto è molto semplice e soprattutto molto conveniente. Con gli stessi dati, si visualizzeranno risultati diversi rispetto  al precedente portale. Infatti, la compagnia più conveniente rimane sempre la Direct Line ma con una tariffa pari a 907 euro l'anno, contro i 922 del preventivo di facile.it, mentre la Genialloyd è sempre al secondo posto ma con una tariffa ben superiore rispetto alla precedente simulazione, ovvero 1.269 euro.

Comunque in entrambe i confronti  fatti, la Direct Line rimane  la più conveniente, seguita dalla compagnia Genialloyd. Andando a sbirciare oltre, la  Linear e la Quixa, sono rispettivamente la terza e quarta compagnia più convenienti, ma  le  tariffe sono notevolmente più esose, registrando delle differenze di 402 euro e 449 euro.

 

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016