Excite

I preventivi per la assicurazione su autocarro: anche online per risparmiare

Tramite i motori di ricerca specializzati nel calcolo e nella comparazione di vari broker assicurativi, oggi è possibile fare più preventivi per scegliere l' assicurazione sull'autocarro più vantaggiosa. Nella maggior parte dei casi non viene specificata la dicituta 'autocarro' ma vengono trattati nella sezione 'altri veicoli'.

Meglio i siti di comparazione o ciascuna compagnia di assicurazione?

Per le assicurazioni sugli autocarri, difficilmente vengono proposti degli extra sconti passando attraverso i motori di ricerca e comparazione (come assicurazione.it, chiarezza.it, supermoney.it, e facile.it), e l'unica convenienza può essere solo in termini di risparmio di tempo: inserendo i dati un'unica volta si possono ottenere numerosi preventivi. Tuttavia data la particolarità del tipo di mezzo, il cui impiego è destinato al settore commerciale, è spesso preferibile armarsi di pazienza e contattare telefonicamente le varie compagnie di assicurazione, e chiedere anche se ci sono delle convenzioni in corso per la categoria di appartenenza (che spesso non sono sufficientemente pubblicizzate), o promozioni particolari.

I dati di cui disporre per un preventivo di successo

I preventivi effettuati telefonicamente presentano il vantaggio di avere un interlocutore che può dare chiarimenti e maggiori informazioni rispetto alla schermata online, ma bisogna avere sottomano tutti i dati relativi al mezzo da assicurare:

  • portata in quintali del mezzo;
  • targa e dati di immatricolazione (reperibili sul libretto di circolazione);
  • dati del conducente e assicurato;
  • nel caso di mezzo con rimorchio la somma dei dati riportati nel libretto di circolazione nella colonna 'masse (kg)' alle voci 'complessiva' e 'rimorchiabile, e se non si hanno questi dati bisogna indicare la portata totale del mezzo;
  • la classe di rischio di appartenenza, e se sono stati causati dei sinistri con colpa negli ultimi 5 anni (dati reperibili sul certificato di 'rischio')
  • il valore commerciale del veicolo e il tipo di alimentazione;
  • tipo di antifurto e se il veicolo è custodito in un luogo chiuso;
  • i chilometri annui percorsi;
  • se viene usato per il trasporto di cose proprie o per conto terzi, e in alcuni casi il tipo di merci trasportate.

Anche se una proposta di assicurazione sembra vantaggiosa, è meglio fare altri preventivi, perché spesso le proposte differiscono molto le une dalle altre, a parità di dati inseriti.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016