Excite

Prestito fotovoltaico: converti il sole in energia e denaro!

Che cos'è un finanziamento fotovoltaico? Sono prestiti agevolati rivolti a persone fisiche, imprese, condomini ed enti pubblici, volti a sostenere la progettazione e l'installazione di pannelli fotovoltaici per trasformare l'energia solare in energia elettrica.

Per i primi 20 anni, il Gestore dei Servizi Elettrici (GSE) eroga un contributo periodico in ragione dell'energia elettrica immessa nella rete nazionale. A seconda della tipologia dell'impianto, il GSE versa tra 0,36 e 0,49 euro per ogni kW prodotto. Sono previste ulteriori agevolazioni per gli immobili con attestato di certificazione energetica o per chi acquisisce il titolo di 'autoproduttore'.

Si stima il recupero dell'investimento nei primi 11 anni. Senza tenere in conto che, dal momento dell'entrata in funzione dell'impianto fotovoltaico, non si dovranno pagare più le bollette dell'Enel! Nei successivi 9 anni, poi, l'investitore guadagnerà anche con il denaro versatogli dal GSE per ogni kW prodotto.

I finanziamenti fotovoltaici possono essere tanto a tasso fisso come variabile. Il primo per chi preferisce sapere da subito l'ammontare complessivo del debito; il secondo per chi vuole un tasso in linea con l'andamento dei mercati, ed è in grado di sostenere un eventuale aumento dell'importo delle rate.

È previsto il finanziamento fino al 100% della spesa per la realizzazione di impianti fotovoltaici con una potenza compresa tra 1 kW e 1000 kW e che siano entrati in funzione non prima del 30/09/2005 per effetto di un nuova costruzione o rifacimento totale o potenziamento di un impianto preesistente.

(foto © ingcestoneluigi.com)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016