Excite

Prestito da 20.000€?No grazie, scelgo un mutuo

Il mutuo è il contratto col quale una parte consegna all'altra (mutuatario) una determinata quantità di danaro o di altre cose fungibili, e l'altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità ( art 1813 c.c.). Un mutuo, dunque, è il termine giuridico usato per indicare qualsiasi forma di prestito, sia esso di piccola entità stipulato con un amico sia nel caso in cui si vada in banca a chiedere del denaro per acquistare un immobile.

Con la crisi economica del 2008 sono diminuiti i mutui per l'acquisto di prima casa, mentre imprese e famiglie tornano ad affacciarsi per quanto riguarda i prestiti di piccola-media entità. Questo lo si deve anche ad un alleggerimento da parte del sistema bancario, che ha ammorbidito la propria politica contraria a concedere, negli ultimi due anni, crediti.

Abbiamo provato a calcolare on line, su prestitionline.it, il TAN e il TAEG per un prestito dell'ammontare di 20.000€. La soluzione migliore è risultata essere quella offerta da Credit Lift, con un TAN dell'8,99% e un TAEG del 9,37%. Non c'è che dire. TAN e TAEG sono alti. Meglio, a questo punto, dirottare le proprie mire su un mutuo del pari ammontare. E' pur vero che un valore troppo limitato potrebbe risultare troppo oneroso anche per le spese fisse e che per tale soluzione è necessario offrire delle garanzie, ma a nostro avviso è, di certo, la soluzione più conveniente. L'offerta più interessante emersa sul sito mutui.com è stata quella di UBI Banca, con un TAN del 2,6% ed una rata mensile per 5 anni di 355,83€. Molto meglio no?

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016