Excite

Prestiti per i pensionati: dove rivolgersi

E' possibile ottenere prestiti per pensionati attraverso interessanti convenzioni stipulate tra gli Enti Pensionistici e le banche o gli istituti di credito. Ma possibilità anche online inviando una mail per la domanda o usufruendo del numero verde. Alcune pensioni però restano escluse comprese quelle intestate a più titolari o inferiori a 480 euro.

Cessione del quinto e tassi agevolati

L'Inps ha stipulato una convenzione con banche ed intermediari finanziari che riguarda i prestiti per pensionati. Questi, infatti, potranno usufruire di un finanziamento che estingueranno cedendo in modo automatico, attraverso l'Inps, 1/5 della pensione mensile. Il prestito non potrà avere durata superiore a 10 anni. Per ottenerlo l'interessato deve richiedere all'ente convenzionato o all'Inps il documento di comunicazione di cedibilità che riporta l'ammontare della rata del prestito.

Sono escluse alcune categorie di pensioni:

  • pensioni e assegni sociali
  • invalidi civili
  • assegni mensili per inabilità
  • pensioni di sostegno al reddito
  • pensioni del personale bancario
  • assegni al nucleo familiare.

Il calcolo della rata viene effettuato sull'importo della pensione al netto delle ritenute fiscali. Inoltre l'Inps, attraverso la convenzione stipulata con le banche, garantisce un tasso di interesse più favorevole rispetto a quelli di mercato. L'elenco delle banche e degli Istituti finanziari possono essere trovati all'indirizzo www.inps.it nella sezione: Servizi online, alla voce: Elenco delle banche e degli istituti che hanno aderito convenzionati.

BNL Gruppo BNP Paribas ha sottoscritto con Inpdap la convenzione in base alla quale accordare prestiti ai pensionati. L'offerta si chiama Pensione Dinamica e si avvale di due formule secondo i diversi piani di ammortamento: da 24 a 60 mesi e da 72 a 120 mesi. La convenzione triennale stipulata prevede la cessione del quinto della pensione mensile a tassi agevolati. Non ci sono commissioni di incasso e non sono previsti limiti di età. Per questo finanziamento la documentazione da inoltrare per la richiesta riguarda il documento di identità, il codice fiscale e il cedolino della pensione.

Prestiti anche online

Possibilità di prestiti per i pensionati anche comodamente online attraverso Credimi Agenzia Finanziaria srl con il servizio Prestiti Online. La concessione del finanziamento viene fatta, fino a 86 anni, a chi è titolare di pensione di anzianità, vecchiaia e reversibilità ed è residente in Italia. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso e l'importo, che può essere erogato anche in presenza di altri prestiti, deve essere restituito entro 10 anni.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016