Excite

La polizza vita a zero rischi di Poste Italiane: caratteristiche e prodotti

Il Gruppo Assicurativo Postevita di Poste Italiane svolge un ruolo di tutto rilievo nell'ambito delle polizze sulla vita. Molteplici i prodotti proposti, per lo più ordinati gerarchicamente in base alla fascia d'età dell'aspirante contraente e soprattutto al tipo specifico di esigenza da soddisfare. Le polizze sulla vita infatti si distinguono principalmente per la destinazione d'uso per cui vengono sottoscritte, come la volontà di creare dei fondi previdenziali, di investire dei capitali o semplicemente di accrescere le proprie risorse finanziarie tramite apposite forme di risparmio. Per chi ad esempio ha un'età compresa tra i 41 e i 55 anni e desidera affidarsi ad una soluzione di accrescimento senza rischi del proprio capitale, la polizza vita di Poste Italiane propone tre diverse opzioni.

Postafuturo Multiutile

Formula studiata per rivalutare su base annua il capitale versato con un minimo garantito di rendimento grazie ad investimenti ad hoc principalmente in obbligazioni e titoli di Stato. Gli importi possono essere versati in un'unica soluzione a partire da un minimo di 2.500 euro o periodicamente a partire da 600 euro annue o rate mensili da 50 euro, ferma restando la possibilità, per entrambe le opzioni, di integrare i capitali con premi volontari non inferiori ai 500 euro. Questa polizza può avere una durata di base di 20 anni ma il capitale versato può anche essere riscattato già dopo soltanto un anno senza l'addebito di alcuna penale. In caso di decesso o invalidità permamente del contraente entro l'ottantesimo anno di età, il capitale raddoppia, mentre triplica in caso di decesso per incidente stradale.

Postafuturo Certo 2011

Questa soluzione estende i benefici anche ai cari designati dal contraente. Garantisce un rendimento minimo costante annuo - grazie ad investimenti in titoli di Stato e obbligazioni - e consente di riscattare il capitale versato in qualunque momento senza l'addebbito di alcun costo aggiuntivo. La polizza ha durata ventennale e prevede il versamento minimo di 2500 euro in un'unica soluzione con la possibilità di incrementare il capitale iniziale con importi periodici non inferiori ai 500 euro. Alla scadenza della polizza, il contraente può riscattare il fondo sotto forma di rendita vitalizia o con il versamento dell'intero capitale rivalutato.

Postafuturo Extra

Ciò che rende questa formula diversa dalle precedenti è senz'altro la durata della polizza fissata a 10 anni e soprattutto la possibilità di ricevere, alla scadenza, un bonus del 10% sull'intero capitale versato. Rimane inoltre confermata la rendita minima garantita su base annua e stabilita attorno al 1,5%. Con Postafuturo Extra si investe principalmente in titoli di Stato e obbligazioni corporate.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016