Excite

Polizza moto sospendibile: flessibilità e risparmio per i centauri stagionali

La polizza moto sospendibile è una moderna tipologia di contratto assicurativo temporaneo che consente ai centauri di poter interrompere la propria copertura RC per un determinato periodo di tempo per poi riprenderla quando si ha la possibilità e la necessità di dover guidare la moto.

Il vantaggio di questo tipo di polizza è lampante. In termini assoluti si ha la possibilità di risparmiare notevolmente rispetto ad una normale assicurazione annuale o semestrale che offre la propria copertura in maniera continuativa per tutto l'arco della durata della sottoscrizione.

Questa tipologia di contratto si adatta particolarmente bene a quelle che sono le tipiche condizioni di utilizzo delle moto. Com'è risaputo, l'uso della moto è concentrato essenzialmente nei mesi primaverili ed estivi, mentre è alquanto limitato se non assente del tutto nelle stagioni più fredde. Condizione che determina il pagamento della RC anche nei periodi nei quali il mezzo è fermo, parcheggiato in garage in attesa delle belle giornate.

Attualmente non esiste nessuna legge o regolamento che disciplini in dettaglio questo tipo di polizze, ragion per cui ogni compagnia assicurativa propone sul mercato dei contratti con caratteristiche e parametri propri che spesso si differenziano in maniera sostanziale l'uno dall'altro.

Ciò comporta per il sottoscrittore un'attenta analisi degli elementi distintivi della polizza che si appresta a scegliere, rendendo difficoltosa la scelta tra una compagnia e l'altra. Tra gli elementi distintivi da valutare ci sono: la durata massima della sospensione, il numero possibile di sospensioni che è possibile effettuare, la presenza o meno di costi di sospensione e di riattivazione della polizza nonché la velocità con quale è possibile operare (molte delle compagnie consentono di riattivare la propria polizza entro 24 ore dall'inoltro della richiesta).

A farla da padrone in questo settore sono ovviamente le compagnie assicurative on-line che per loro stessa natura si adattano meglio a questa tipologia di contratti particolarmente flessibili.

Genialloyd

Propone "Moto Free" che permette di sospendere il contratto ogni volta che si desidera senza alcuna spesa di riattivazione (fino ad un massimo di 12 mesi) con la sola limitazione che i giorni di sospensione non possono essere inferiori a trenta.

Genertel

Analogamente ha lanciato sul mercato la polizza "Moto in Viaggio", ideale per chi usa la moto in vacanza o nel tempo libero. Consente illimitate sospensioni e riattivazioni senza alcun costo aggiuntivo, inclusa un'ottima assistenza stradale e legale in caso di sinistro.

Direct Line

Consente ai sottoscrittori di sospendere l'assicurazione fino a due volte l'anno per un massimo di 61 giorni oltre i quali viene prorogata la scadenza del contratto. In questo caso è previsto un costo di riattivazione di 10 euro.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016