Excite

Come scegliere le offerte mutuo tasso fisso

Caratteristiche mutuo tasso fisso

Le offerte di un mutuo tasso fisso fanno riferimento a una soluzione di mutuo che prevede l’applicazione di un tasso costante che garantisce al cliente il pagamento della medesima rata dall’atto di stipulazione del mutuo fino alla sua scadenza. Questa modalità rappresenta una maggiore ‘tranquillità’ perché la rata non subisce variazioni d’importo durante il percorso di pagamento. Gli istituti bancari presentano sempre delle soluzioni di mutuo tasso fisso che hanno delle specifiche caratteristiche proprio per diversificare l’offerta sul mercato. La scelta spetta al cliente che deve saper valutare l’offerta mutuo tasso fisso che è maggiormente conveniente per le sue esigenze.

Mutuo tasso fisso BNL

BNL presenta un mutuo tasso fisso che permette di finanziare fino all’80% dell’immobile da acquistare o ristrutturare. Il piano di rimborso può essere esteso fino a 40 anni e la rata resta costante per l’intero periodo. Il tasso bloccato mette al riparo dai rialzi del mercato e consente di affrontare con serenità il percorso di pagamento. La scelta del mutuo tasso fisso Bnl consente di pianificare il proprio bilancio familiare e quindi avere la serenità di affrontare sempre lo stesso importo ogni mese fino alla scadenza del mutuo.

Intesa San Paolo Domus Fisso

Domus Fisso è il mutuo a tasso fisso presentato da banca Intesa San paolo che permette di avere un mutuo anche per una piccola ristrutturazione, il tasso fisso resta invariabile per tutto il periodo di finanziamento e si può arrivare fino a un’estensione di massimo 30 anni. L’importo minimo è di 30 mila euro e non esiste un limite massimo, la rata è mensile e, nel caso in cui si tratti di portabilità tramite surroga, le spese di perizia e d’istruttoria sono a carico della banca.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016