Excite

Diminuiscono le emissioni delle obbligazioni Credem

Dopo l'ultima tranche di obbligazioni che la Credem ha collocato recentemente, ci sarà un rallentamento per le future emissioni, a deciderlo è stato il vertice della banca. Ma chi vuole fare degli investimenti con cedola a tasso fisso, non deve preoccuparsi dato che in circolazione c'è comunque una buona scelta di titoli, con durata che arriva al massimo a tre anni.

Obbligazioni Credem a 3,75% lordo

La recente collocazione delle Obbligazioni Bancarie Garantite o covered bond, è stata fatta per un importo di 500 milioni di euro, e rientra nell'attuazione del piano da 5 miliardi di euro, una cifra che potrebbe essere al momento rivista. Il sottostante è rappresentato da mutui residenziali a privati ceduti alla Credem CB Srl (Credem CB) per completare l'operazione per la creazione dei covered bond. Il rating è molto buono, infatti sia l'agenzia di rating Fitch (che ha attribuito AAA) che Moody's (con Aaa) hanno assegnato il massimo valore. La durata invece è di 3 anni (2011-2013). Per queste obbligazioni la cedola sarà annuale e pari al tasso fisso del 3,75%.

Obbligazioni Credem 4% lordo

Per questa emissione sale leggermente il tasso che arriva al 4% fisso (3,50% netto) con la cedola che avrà cadenza trimestrale. Anche in questo caso la durata è triennale (2011-2013), e i titoli presentano un buon rating.

Per chi sono adatte le covered bond a tasso fisso

Si tratta di titoli adatti a coloro che vogliono un rendimento certo e quantificabile fin dal principio senza andare incontro ad eccessivi rischi. Tuttavia il fatto che si tratta di covered bond ovvero obbligazioni garantite, non va inteso nel senso che non ci sia nessun rischio: nella remota possibilità del fallimento della banca non è prevista nessuna restituzione del capitale.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016