Excite

Il mutuo per l'acquisto di terreno edificabile

  • sfmutui.it

Il mutuo per l’acquisto di un terreno edificabile è una tipologia di finanziamento che viene richiesta da coloro che desiderano costruire la propria casa su di un lotto fabbricabile.

Ecco caratteristiche e costi.

Caratteristiche

Questa tipologia di mutuo è indissolubilmente legata alla costruzione dell’edificio di abitazione, in quanto le banche e gli altri soggetti erogatori del prestito non considerano il terreno edificabile, da solo, quale immobile ipotecabile, in virtù della non immutabilità della destinazione d’uso assegnata al lotto dagli strumenti urbanistici. In pratica, il mutuo per l’acquisto di appezzamenti di terreno edificabili viene concesso a valere esclusivamente sul fabbricato ed è erogato in quote proporzionali all’andamento effettivo degli interventi di costruzione, documentato dallo stato di avanzamento lavori.

L’effettivo sviluppo delle opere edilizie è accertato dai periti dell’istituto di credito. A prescindere dalla prima tranche erogata al momento della sottoscrizione del contratto di mutuo, le quote di finanziamento vengono dunque fornite al cliente in momenti prestabiliti del processo costruttivo (es. all’inizio lavori, al completamento delle strutture, alla realizzazione del tetto, all’ultimazione delle opere, al termine dell’iter amministrativo per il rilascio dell’agibilità del fabbricato).

Oneri e costi

Durante la costruzione del fabbricato, il soggetto beneficiario del finanziamento versa all’istituto di credito solo gli interessi sulle somme erogate. Alla data di ultimazione lavori stabilita nel contratto, e comunque non oltre tre anni dall’inizio delle opere, il mutuatario comincia a rimborsare il prestito ricevuto secondo il piano di ammortamento previsto (capitale + interesse). Per la natura vincolata allo stato di avanzamento dei lavori, il mutuo per l’acquisto di terreno edificabile impone, di fatto, al richiedente di possedere già in partenza una quota di denaro necessaria per l’investimento. Si tratta, in generale, di forme di finanziamento la cui concessione comporta un iter burocratico più lungo e complesso di quello necessario per l’erogazione dei mutui finalizzati all’acquisto di una casa già esistente. Il costo dei mutui per l’acquisto dei terreni edificabili varia in funzione della zona in cui è situato il lotto che si desidera comprare, essendo naturalmente più elevato per le aree turistiche e centrali.

Le situazioni più convenienti si concretizzano nei casi in cui capiti l’occasione di acquistare un terreno sul quale è stata già avviata la costruzione di un edificio. In tali circostanze, infatti, buona parte dei costi amministrativi e delle incombenze burocratiche è già stata sostenuta da altri soggetti. In generale, i mutui per l’acquisto del terreno edificabile vengono erogati per somme non superiori all’80% del valore dell’investimento e possono essere a tasso fisso o a tasso variabile, in relazione alle esigenze del richiedente. Il prestito copre il costo complessivo degli interventi di costruzione nonché il valore dell’area e degli oneri accessori (pratiche per il rilascio dei titoli abilitativi edilizi, progettazione, direzione lavori, ecc.).

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016