Excite

MutuiOnline, erogazioni a tasso variabile in aumento

Interessanti novità nel segmento mutui sono contenute nel tradizionale osservatorio periodico realizzato da MutuiOnline, dal quale emergono tendenze e novità del mercato mutui che caratterizzano questa seconda parte dell’anno. In costante aumento le erogazioni di mutui a tasso variabile: in questo inizio di secondo semestre i mutui a tasso variabile hanno raggiunto quota 58.1%. Il trend positivo di questa tipologia di prodotto è ancora più evidente comparando le rilevazioni attuali con quelle effettuate nel primo semestre dell’anno, quando già superavano il 46%.

L’acquisto della prima casa resta una delle finalità principali per chi accende un mutuo, 54.8% dei casi, mentre l’1.9% dei mutui sono destinati al finanziamento di opere di ristrutturazione o costruzione. Le soluzioni destinate in sostituzione o surroga di un mutuo precedente rappresentano il 33.2% delle erogazioni in questa prima parte del secondo semestre 2010.

Anche le rilevazioni inerenti alle concessioni mutuo per l’acquisto di una prima abitazione sottolineano un costante aumento delle erogazioni rispetto ai dati del primo semestre, quando la percentuale era pari al 51.4%. Dal punto di vista della domanda, invece, l’acquisto di una prima abitazione è, con il 62%, il principale motivo delle richieste di mutuo in questo secondo semestre, ben il 23.9% è rappresentato da richieste per surroga o sostituzione e il 6.2% dei prestiti viene richiesto per acquistare una seconda casa. Sul fronte importi, invece, si registra una contrazione della somma media richiesta dai consumatori: si passa infatti dai 146.185 mila euro del primo semestre 2010 ai 144.833 mila euro registrati a luglio 2010.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016