Excite

Portabilità mutui: con Poste Italiane la soluzione di chiama BancoPosta Surroga

Facile adesso è trasferire mutui a Poste Italiane con Mutuo BancoPosta Surroga. Si tratta di un prodotto finanziario grazie al quale l'intestatario di un'ipoteca, stipulata presso un qualsiasi Istituto di Credito, può richiederne, a costo zero, la portabilità e il trasferimento a Poste Italiane. Il sottoscrivente avrà in questo modo la possibilità di accendere un finanziamento per un importo pari alla somma residua ancora da estinguere e potrà anche scegliere la tipologia di mutuo più adatta alle proprie esigenze. Ecco i particolari delle principali soluzioni proposte.

Mutuo a tasso fisso

Il Mutuo a tasso fisso può essere acceso per una durata dai 10 ai 30 anni e per importi fino all'80% del valore dell'immobile. Il tasso di interesse applicato è direttamente collegato al parametro IRS mentre lo spread rimane fisso pari all'1,50%. Non sono previste spese di istruttoria, nè addebiti per imposte di bollo.

Mutuo a tasso variabile

Con questa tipologia di mutuo, il sottoscrivente può richiedere sempre fino all'80% del valore dell'immobile e per importi estinguibili da un minimo di 10 fino ad massimo di 30. Il tasso di interesse si adatterà con cadenze trimestrali al paramentro Euribor, mentre lo spread rimarrà fisso all'1,50%. Nessun addebito aggiuntivo previsto.

Mutuo a rata decrescente

Con questa soluzione, rimane invariata l'entità dell'importo finanziabile fino all'80% del valore dell'immobile e anche la durata del mutuo da 10 a 30 anni. Il tasso di interesse applicato è fisso e collegato al paramentro IRS ma l'importo della rata diminuisce nel corso del piano di ammortamento per effetto della progressiva diminuzione della quota interessi.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016