Excite

Mutui Inpdap del 2011 per dipendenti e pensionati

L'Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti della Pubblica Amministrazione (INPDAP) pubblica sul proprio sito le modalità e i criteri d'accesso alla richiesta di accensione di un mutuo ipotecario per l'acquisto della prima abitazione. Di mutui Inpdap anno 2011 ne esistono tre tipologie ben distinte a seconda del destinatario del prestito. Analizziamo nel dettaglio cosa viene proposto per i dipendenti a tempo indeterminato attualmente in attività di servizio e per i pensionati iscritti da almeno tre anni alla Gestione unitaria autonoma delle prestazioni creditizie e sociali.

La domanda di mutuo può essere presentata a condizione che il richiedente e i componenenti del suo nucleo familiare non risultino in possesso di altre abitazioni in tutto il territorio nazionale.

La somma massima prevista come importo finanziabile è stata fissata a 300.000 euro per un periodo dai 10 ai 30 anni. Due le opzioni approvate dal Consiglio d'Amministrazione dell'Istituto in relazione ai tassi di interesse applicabili. La prima opzione prevede un tasso fisso al 3,75% per l'intera durata del mutuo; la seconda, invece, con formula variabile, prevede un tasso di interesse al 3,50% per il primo anno e a partire dalla terza rata, un tasso variabile relativo all'Euribor a sei mesi, calcolato su base annua. Sarà cura dell'Inpad distruibire ai beneficiari del prestito i bollettini MAV per il pagamento delle rate di ammortamento.

Ogni quadrimestre, l'Ufficio Provinciale e Territoriale è chiamato ad approvare la graduatoria, consultabile per 15 giorni sul sito dell'Istituto. In tale periodo, è possibile presentare eventuali ricorsi da proporre all'attenzione del Direttore regionale. Nel mese successivo, dopo le dovute riesamine, la graduatoria nuovamente pubblicata è da considersi definitiva. Per i beneficiari del finanziamento è prevista una comunicazione a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno. Per chi, invece, non fosse riuscito a risultare idoneo mutuatario, è possibile presentare una nuova cadidatura per il quadrimestre successivo.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016