Excite

I mutui BHW: le opinioni

I mutui proposti da Bhw provocano opinioni tra di loro discordanti. Questo succede perchè si tratta sostanzialmente di un prodotto innovativo rispetto a quelli che vengono proposti generalmente dalle altre banche operanti in Italia.Cerchiamo allora di capire chi è BHW Banca e quali sono le condizioni con le quali eroga mutui finalizzati all'acquisto di una casa in Italia.

Mutui BHW: il Risparmio Edilizio

BHW Bausparkasse è la filiale italiana (dal 2005 parte integrante del Gruppo Deutsche Postbank) di uno dei maggiori operatori sul mercato finanziario tedesco. Nel 1997 inaugura la prima succursale italiana a Bolzano e dopo il grande successo riscontrato trasferisce la sede italiana e la Direzione Generale a Verona.I suoi prodotti sono collocati sul mercato da una rete di agenti in attività finanziaria che fanno parte di BHW Financial Srl, società interamentente di proprietà di BHW con cui si è convenzionata. Con la sua filosofia, la casa è il bene più prezioso al mondo, promuove la sua immagine di banca tedesca in Italia ed è diventata la più grande banca straniera per i mutui casa.Essendo prodotti innovativi, il più delle volte, i mutui BHW generano opinioni tra di loro diverse e in molti casi discordanti, dovute maggiormente alla bravura o meno del consulente di turno a far capire le caratteristiche del prodotto ed a non lasciare nel cliente interrogativi aperti.Le novità che i mutui BHW hanno introdotto nel mercato finanziario italiano riguardano la sottoscrizione di un contratto di risparmio edilizio e la diversa modalità di ammortamento (anglosassone).I mutui di BHW, per i quali è necessario aver preventivamente sottoscritto un contratto di risparmio edilizio sono denominati Sprint, Variant e MIXX. Il risparmio edilizio è un piano di risparmio finalizzato per ottenere un mutuo, con un tasso basso e fisso, denominato mutuo di assegnazione. La data entro la quale matura il diritto al mutuo di assegnazione è chiamata data di assegnazione. Per ottenere il mutuo prima di questa data, BHW prevede l'erogazione di un c.d. mutuo immediato. In questo caso la durata totale del mutuo si divide in due fasi, la prima, di mutuo immediato e la seconda di mutuo da assegnazione.Nella prima fase, mutuo immediato, il consumatore versa alla BHW Bausparkasse AG solo le quote di interessi mensili sull'importo, senza ammortamento.Contemporaneamente, il cliente effettua versamenti mensili sul proprio conto di Risparmio Edilizio, fino alla maturazione del diritto al mutuo da assegnazione. Il mutuo da assegnazione, che sarà di importo pari alla differenza fra l'importo richiesto ed il capitale già restituito mediante l'accantonamento, prevede invece l'ammortamento "con scalare alla francese".Di fatto, quindi, si tratta di un prodotto dalla duplice natura, di investimento e debito. È bene precisare, comunque, che da aprile 2012 le attività di vendita, visto le condizioni economiche e giuridiche generali in Italia, sono state sospese, fermo restando tutti gli obblighi derivanti dai contratti di risparmio edilizio e di mutuo già stipulati.

Data di assegnazione indeterminata

Il punto sul quale, per i mutui BHW, le opinioni sono maggiomente discordanti, riguarda il fatto che la data d’inizio della seconda fase, cioè la data di assegnazione, è ipotetica. Nei fogli informativi, infatti, è indicata fra i principali rischi dell’operazione. Nel caso in cui tale data dovesse slittare, si è obbligati, infatti, a proseguire con la prima fase, ovvero a pagare gli interessi all’anglossassone, che non diminuiscono e non ottimizzano le detrazioni fiscali.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016