Excite

Modulistica per i prestiti Inpdap : come compilarla e dove trovarla

L'Inpdap (Istituto Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Dipendenti dell'Amministrazione Pubblica) è un istituto che, tra le tante cose, offre prodotti finanziari (mutui e prestiti) a condizioni particolarmente vantaggiose per gli iscritti (tasso di interesse nominale annuo del 4,25 % e un tasso di amministrazione dello 0,50 %). Gli iscritti sono tipicamente dipendenti della Pubblica Amministrazione, le prestazioni sono perciò godibili solo dai suddetti o dai pensionati che hanno lavorato nella Pubblica Amministrazione.

Per richiedere un prestito è necessario compilare e inoltrare i moduli relativi. Questi moduli possono essere richiesti direttamente presso la filiale, oppure è possibile scaricarli direttamente dal sito internet ufficiale dell'istituto (inpdap.it) alla sezione modulistica prestiti inpdap.

E' necessario un unico modulo che riassume tutte le informazioni necessarie alla richiesta del prestito. I prestiti vengono erogati  su cifre dipendenti fortemente dallo stipendio percepito. Per questo motivo è necessario comunicare all'Inpdap anche i dati relativi al contratto di lavoro, al relativo stipendio ed a eventuali trattenute (cessione del quinto) pignoramenti ecc. Il modulo conta un numero variabile di pagine, a seconda che si tratti di un pensionato e di una persona in servzio. Per una persona in servizio, ad esempio, i campi da compilare sono: dati anagrafici, importo richiesto e tempi di dilazionamento, dichiarazioni dell'amministrazione d'appartenza e dichiarazioni sul reddito percepito.

Il tutto è riferito alla sottoscrizione del Piccolo Prestito, lo strumento creditizio maggiormente utilizzato dagli adesori all'Inpdap. Nello specifico il Piccolo Prestito è un prestito a tassi agevolati concesso per far fronte a improvvise spese di modesta entità. Per questo motivo viene concesso un importo in relazione allo stipendio percepito. I tempi di restituzione variano da un minimo di 12 mesi a un massimo di 36 mesi. E' possibile anche, sotto precise condizioni, richiedere il rinnovo del prestito.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016