Excite

Modello Unico 2015 per persone fisiche: concetti generali e scadenze

Il modello Unico consiste in un modello unificato tramite cui si possono presentare più dichiarazioni fiscali. Nei singoli modelli sono messe in evidenza le sigle che individuano tutte le categorie di contribuenti che sono chiamati a utilizzare il modello di dichiarazione. Nello specifico: PF per le persone fisiche, ENC per gli enti non commerciali ed equiparati, SC per le società di capitali, SP per le società di persone.

    Facebook

Anagrafica e contributi previdenziali

Il modello Unico persone fisiche 2015 comprende la dichiarazione dei redditi e la dichiarazione annuale Iva. Il modello Unico per la dichiarazione dei redditi si compone di tre fascicoli. Nel primo vi sono l’anagrafica, i dati relativi al contribuente, il prospetto dei familiari a carico con quadri RA (redditi dei terreni), RB (redditi dei fabbricati), RC (redditi di lavoro dipendente e assimilati), RP (oneri e spese), RN (calcolo dell'IRPEF), RV (addizionali dell’IRPEF), CR (crediti d’imposta), RX (compensazioni e rimborsi) e CS (contributo di solidarietà).

Leggi le news sull'economia

Il secondo fascicolo contiene i quadri necessari per dichiarare i contributi previdenziali e assistenziali e gli altri redditi da parte dei contribuenti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili, nonché il quadro RV (addizionali all’IRPEF) e il quadro AC (amministratori di condominio) e le istruzioni riservate alla compilazione della dichiarazione per soggetti non residenti.

Contribuenti obbiligati alla presentazione del modello Unico

Il fascicolo tre comprende i quadri per dichiarazione dei redditi da parte dei contribuenti non obbligati alla tenuta delle scritture contabili e le istruzioni particolari per la compilazione della dichiarazione Iva.

Leggi le news sui prestiti

Sono obbligati alla presentazione della dichiarazione dei redditi i contribuenti che hanno conseguito redditi nell’anno 2014 e non rientrano nei casi di esonero e quanti sono obbligati alla tenuta delle scritture contabili (come, in genere, i titolari di partita Iva), anche nel caso in cui non abbiano conseguito alcun reddito. Il Modello Unico Persone Fisiche 2015 deve essere presentato secondo le seguenti scadenze: dal 2 maggio 2015 al 30 giugno 2015 se in forma cartacea; entro il 30 settembre 2015 se per via telematica.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016