Excite

Modello 730 2014: tutte le scadenze e i termini ultimi

Come ogni primavera arriva puntuale la scadenza in cui consegnare la cosiddetta dichiarazione dei redditi, il modello 730 che serve a certificare tutti i redditi percepiti da un cittadino italiano nel corso dell'ultimo anno. In realtà, più che di una scadenza vera e propria si tratta di tre differenti date da tenere a mente che variano a seconda della persona o dell'ente che dovrà prendere in carico la vostra domanda.

    Snals

30 Aprile 2014 – Sostituto d'imposta

Questa è la prima scadenza utile per chi intende presentare il proprio modello 730 al proprio sostituto d'imposta, ovvero il datore di lavoro o l'ente pensionistico che prestano assistenza fiscale per quell'anno (questi ultimi devono comunicarlo entro il 15 Gennaio. I contribuenti che presentano il modello 730 al proprio sostituto d'imposta devono consegnare anche il modello 730-1 in busta chiusa così da riportare la destinazione scelta per l'otto per mille e il 5 per mille dell'Irpef. Il sostituto d'imposta dovrà poi consegnare al contribuente una copia della dichiarazione dei redditi elaborata e il prospetto di liquidazione con le trattenute ben indicate o gli eventuali rimborsi effettuati.

31 Maggio 2014 – CAF e commercialisti

Questa la data di scadenza per chi intende presentare il Modello 730 a un centro CAF o a un commercialista abilitato. La data tassativa di consegna quest'anno diventa "flessibile" e slitta fino al 3 Giugno dato che il 31 Maggio è sabato e il 2 Giugno è un giorno festivo. Il Caf precisa inoltre che tra i contribuenti senza sostituto d'imposta figurano anche coloro i quali godono di redditi assimilati (borse di studio, compensi per collaborazioni con giornali e riviste, collaborazioni occasionali e continuative, redditi di lavoro a progetto, somme percepite per lavori socialmente utili o per cariche di pubblica amministrazione). Sono esenti gli sportivi dilettanti con compensi fino a 28mila euro, coloro i quali non superano i 7500 euro percependo la pensione con altri redditi e tutti coloro che nel corso dell'ultimo anno non hanno superato gli 8mila euro di reddito.

30 Giugno 2014 – Termine ultimo

Per tutti i ritardatari esiste infine un termine ultimo fissato al 30 Giugno. Si tratta dell'ultima data utile entro la quali i centri CAF e gli intermediari dell'Agenzia delle Entrate dovranno trasmettere il Modello 730. Oltre questa data verrà dichiarata finita la stagione dichiarativa 2014.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016