Excite

Legge Stabilità 2016, no tax area pensionati a 8mila euro e nuove assunzioni nel settore sanità

  • Twitter @NomosCSP

Interessano i fronti “caldi” di previdenza e sanità le principali novità previste nell’ultima versione del testo della manovra economica di fine anno, pronta ad affrontare l’esame della Camera dopo il passaggio obbligato in Commissione Bilancio: nell’emendamento della maggioranza a Montecitorio, si prevede in extremis l’innalzamento del tetto della "no tax area" per pensionati fino a 8mila euro e l'ok alle assunzioni con contratti a termine di personale ospedaliero.

Legge di Stabilità 2016, ok della Camera all'introduzione del leasing immobiliare

Le polemiche dei giorni scorsi hanno indotto le forze politiche dell’area di governo a fare dietrofront sull’ipotesi di blocco degli ingressi di lavoratori nel comparto sanità, sotto organico da anni in attesa della promessa riattivazione dei concorsi pubblici che dovrebbe (sulla base della nuova versione della Legge di Stabilità) avvenire entro giugno 2016.

Arriveranno da tagli alle spese del comparto interessato alla riforma i fondi necessari alla copertura delle assunzioni promesse dall’esecutivo, mentre per ovviare alla carenza di personale le amministrazioni regionali potranno predisporre contratti a tempo determinato, nel rispetto delle recenti direttive comunitarie sull’orario di lavoro.

(Manovra finanziaria per il 2016, Uil protesta a Genova contro i tagli ai patronati)

In materia di pensioni, al ritocco verso l’alto anticipato della "no tax area" alla soglia di 8000 euro già dal 2016 per gli over 75 si accompagnerà lo stop al recupero sul minore costo della vita, ma lo stesso emendamento alla manovra economica del governo non conterrà modifiche in tema di opzione donna.

Altri punti affrontati dal nuovo testo della Legge di Stabilità 2016 sono la conferma dell’estensione del bonus fiscale per dipendenti pubblici alle forze dell’ordine ed anche al personale delle Capitanerie di Porto, la riforma del CIPE tramite procedura semplificata del Dpcm e l’equiparazione per trattamento economico e carriera della polizia penitenziaria alla PS.

Molto discusso, infine, l’intervento chiarificatore della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati sul contributo una tantum di 500 euro a favore dei diciottenni, autorizzati a spendere i soldi concessi dallo Stato anche per l’acquisto di libri e l’ingresso ad eventi culturali come mostre e visite ai monumenti.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017