Excite

L'As Roma è americana, a giorni l'accordo

L'As Roma e' americana e tra venti giorni verra' firmato l'accordo che sancira' il passaggio del club giallorosso dalla famiglia Sensi alla cordata statunitense capitanata da Thomas Di Benedetto. I rappresentanti di Unicredit andranno negli Stati Uniti entro il 20 aprile per firmare i contratti per la cessione della As Roma.

Lo si legge in una nota del sindaco di Roma Gianni Alemanno, che riporta i contenuti di una telefonata fatta questa mattina con il Ceo di Unicredit Paolo Fiorentino. Fiorentino, scrive Alemanno nella nota, mi ha confermato che la trattativa per la cessione della AS Roma sta proseguendo nel migliore dei modi. Il nostro auspicio, continua il sindaco, è che per il Natale di Roma (che cade il 21 aprile), la società giallorossa abbia una nuova proprietà.

In base a tali intese, l' acquisizione dovrebbe essere completata da una societa' partecipata al 60% dalla Di Benedetto AS Roma LLC ed al 40% da UniCredit; si prevede la possibilita' che UniCredit possa cedere una parte della propria quota ad altri investitori strategici italiani.

Intanto il Guardian lancia l'allarme: il club rischia l'esclusione dalle coppe europee perche' conclusa l'acquisizione da parte di Thomas DiBenedetto si presenterà un conflitto d'interessi con il Fenway Sports Group,in cui Di Benedetto ha delle partecipazioni e che controlla il 100% delle azioni Liverpool. E le quotazioni del titolo, dopo aver perso ieri il 4,6%, oggi hanno perso un altro 1,44%.

(foto © LaPresse)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016