Excite

Investimenti sicuri a breve termine

Effettuare investimenti sicuri e ottenere rendimenti importanti non è una cosa semplice: infatti rischio e rendimento del capitale sono sempre fortemente correlati. Gli investimenti sicuri a breve termine possono essere fatti focalizzando l'attenzione sugli strumenti del mercato monetario che chiedono l'impiego dei capitali per periodi pari o inferiore a 1 anno.

Diversificare gli investimenti sul breve termine

Se la volatilità dei mercati finanziari spaventa a causa delle oscillazioni difficili da prevedere si possono effettuare investimenti, a tutela dei risparmi, che vincolino per brevi periodi e siano privi di rischi. Gli strumenti di debito a breve termine offrono infatti la possibilità di investire in Obbligazioni a breve termine, Certificati di deposito e Pronti contro Termine. I vantaggi dell'investimento a breve termine sono:

  • l'adozione di una strategia prudenziale;
  • la previsione che i tassi aumentino;
  • la possibilità di riutilizzo della somma entro pochi mesi.

I Bot (Buoni Ordinari del Tesoro) sono obbligazioni senza cedola, dette a zero coupon, emesse dallo Stato per coprire il deficit e rifinanziare il debito. Sono emessi tramite asta e la scadenza è espressa in giorni che corrispondono a 3,6,12 mesi. Le aste dei titoli semestrali sono indette a fine mese mentre quelle che riguardano i Bot a 3 e 12 mesi sono effettuate a metà mese. Garantiti dal Governo non presentano rischi di insolvenza e rappresentano attualmente un buon investimento i cui tassi, ultimamente, si sono avvicinati a quelli del '92.

I Pronti contro Termine: si tratta di investimenti vincolati di breve durata nei quali un operatore vende dei titoli ad un acquirente con l'impegno di riacquistarli a un prezzo più alto e a una data prestabilità. Garantiti dallo Stato sono operazioni a basso rischio di credito. Il rendimento si calcola come differenza percentuale tra il prezzo di vendita iniziale del titolo e il prezzo del riacquisto più gli interessi pagati sull'operazione. In caso di default l'investitore rimane proprietario del titolo su cui si può rivalere presso la banca.

I Certificati di Deposito: anche questi sono investimenti sicuri a breve termine. Si tratta di depositi emessi dalle banche con tasso di interesse e scadenza prefissata. Interessi e capitale sono percepiti alla scadenza e in alcune banche possono essere estinti prima della scadenza. A volte sono applicati i prezzi di commissioni e bolli, è quindi importante informarsi preventivamente.

Sicurezza dell'investimento e tasso vincolato

I Pronti contro Termine trattandosi di investimenti e non di depositi non sono coperti da FIDT (Fondo Interbancario Tutela Depositi) ma il rischio che la banca non possa riacquistare i titoli per fallimento è quasi inesistente.

Inoltre è da ricordare che gli investimenti sicuri a breve termine sono tali anche perché una volta vincolato il capitale il tasso rimane lo stesso fino alla scadenza.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016