Excite

Intesa entra in Vei Capital

Intesa Sanpaolo ha fatto il suo ingresso in Vei Capital, la società fondata da Palladio Finanziaria, che gestisce partecipazioni societarie nell'ottica di investimenti di private equity e business infrastrutturali. L'operazione siglata nei giorni passati, prevede la sottoscrizione da parte di Intesa di un aumento di capitale pari a 60 milioni di euro.

Inoltre, Vei Capital, a seguito della ridistribuzione delle quote residue proprie di Palladio Finanziaria, Generali e Veneto Banca dal Fondo Venice, si doterà di ulteriori 50 milioni di euro. In questo modo, la disponibilità del Fondo Vei Capital passerà da 400 a oltre 500 milioni di euro. In sostanza, Palladio Finanziaria, con circa 160 milioni di euro resterà la principale azionista, seguita da Generali, con circa 150 milioni di euro, Veneto Banca, con circa 70 milioni di euro, Intesa Sanpaolo, con circa 60 milioni di euro, Banca Popolare di Vicenza, con circa 50 milioni di euro, e altri sottoscrittori Venice, con circa 15 milioni di euro.

Come si legge in una nota di Intesa Sanpaolo, la decisione di investire in Vei Capital è legata alla gestione da parte di un team d'investimento indipendente e di elevata esperienza nel settore e al forte radicamento del promotore dell'iniziativa nel Nord Est Italia, un'area geografica ritenuta centrale nel panorama economico e industriale del Paese, ma anche al focus del fondo stesso orientato su progetti di sviluppo imprenditoriale.

fonte: Banca Intesa Sanpaolo

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016