Excite

Imu alla Chiesa, l'opinione del ministro Andrea Riccardi

Intervistato sulla questione se la Chiesa debba o meno pagare l'Imu, il ministro alla Cooperazione internazionale Andrea Riccardi si è detto favorevole: "Sì, io la condivido perché penso sia giusto che per quello che è commerciale si paghi l'Imu", specificando che pertanto, nel caso di attività 'miste', la tassa deve essere pagata in relazione appunto alla componente commerciale. Riccardi ha quindi sottolineato che non si tratta di una cosa che riguarda solo la Chiesa, ma più in generale tutto il no-profit, e ha centrato il focus sulla necessità di individuare con chiarezza i parametri per stabilire cosa, in questo contesto, sia soggetto a Imu e cosa no. E proprio per l'eterogeneità di detti criteri, oggi il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto del Tesoro per l'estensione dell'Imu alla Chiesa (leggi tutto).

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016