Excite

Imu 2013 sulla seconda casa

L'aliquota Imu, ripartita nel 2012 tra Erario e Comuni, diventerà appannaggio solo dei Comuni che intascheranno interamente quella che riguarda case e negozi. I Fabbricati commerciali e industriali verseranno, invece, l'imposta allo Stato. L'Imu 2013 sulla seconda casa potrebbe, quindi, essere alleggerita ma questo dipende da molti fattori e dalle decisioni dei singoli Comuni.

Le seconde case e il mercato immobiliare: Imu e crisi economica

In clima elettorale sono di vario tipo le promesse che vengono fatte circa questo odioso balzello e vanno dalla riduzione, all'abolizione, al contenimento dell'aliquota: non è chiaro quanto costerà l'Imu del 2013 per la seconda casa. Se l'Imu ha fatto confluire cifre importanti nella casse dei Comuni e in quelle dello Stato si è avuto un effetto disastroso sulle seconde case e in particolare sul mercato ad esse collegato. Infatti una recente indagine di Tecnocasa ha evidenziato una contrazione dei prezzi delle case in montagna tra il 3 e il 5%: il più penalizzato sembra essere il Trentino per il quale la riduzione è stata del 5,7%. Ad incidere non solo l'Imu ma anche una crisi economica generalizzata.

I prezzi delle seconde case si rivelano, quindi, molto vantaggiosi per chi stipula un mutuo o possiede il capitale per l'acquisto mentre l'Imu scoraggia chi vorrebbe comprare e induce chi ha più di una seconda abitazione a vendere. Gli emendamenti del Ddl di Stabilità che hanno eliminato per il 2013 la quota del tributo per lo Stato renderanno più semplice l'iter di pagamento: erano molti i contribuenti in difficoltà al momento della compilazione del modulo F24 per le indicazione della quota del Comune e per quella dello Stato.

Secondo uno studio della Consulta dei Centri di Assistenza Fiscale nel 2012 per la seconda casa il 55,95% dei Comuni ha aumentato l'aliquota base e il 7,97% dei Comuni ha scelto l'aliquota massima del 10,6 per mille.

I Comuni e le aliquote: in attesa delle decisioni

Sarà compito dei Comuni decidere l'aliquota circa l'Imu 2013 sulla seconda casa e alcuni sindaci potrebbero abbassarla in caso di minori tagli alle entrate comunali o in caso di maggiori risorse economiche.

Al momento non si hanno ancora indicazioni e non esistono elementi certi che possano far pensare a benefici per le seconde case.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2014