Excite

Guida ai prestiti per la ristrutturazione della casa

E' arrivato il momento di ristrutturare l'appartamento ma questo richiede un esborso notevole e non sempre si ha abbastanza denaro per lavori così impegnativi. In aiuto arrivano banche e società finanziarie che, con prestiti personalizzati, risolvono il problema di liquidità. Ecco una guida ai prestiti per la ristrutturazione della casa che suggerisce come fare e a chi rivolgersi.

Intermediari finanziari e modalità di prestito

Findomestic: questa finanziaria offre un prestito chiamato Ristrutturazione Casa Findomestic. Non ci sono costi accessori alla stipula del contratto per imposte di bollo, di istruttoria, di comunicazioni, di gestione e di incasso delle rate. Il prestito è erogato sia che i lavori vengano eseguiti da ditte professioniste sia che si scelga di svolgerli autonomamente. Inoltre si può decidere per un importo che riguardi lavori impegnativi come la ristrutturazione dell'intera casa o lavori di entità inferiore come la ristrutturazione di un solo vano dell'appartamento. Sono finanziabili sia le opere di manutenzione ordinaria sia quelle di semplice abbellimento o maggiore funzionalità come l'inserimento di una vasca idromassaggio. I requisiti richiesti riguardano l'età che deve essere compresa tra i 18 e i 75 anni, un reddito dimostrabile e la residenza in Italia.

Il prestito viene erogato tramite bonifico sul c.c. bancario o tramite assegno, assicurato, a domicilio mentre il rimborso avviene con addebito sul conto corrente o pagamento tramite bollettino postale.

Es: chiedendo un prestito di 60.000 euro e decidendo la restituzione attraverso rate di 120 mesi si avrà una rata mensile di 744,90 euro (tan 8,53% e taeg 8,87%) ma se lo stesso importo lo si vuole rateizzare in 96 mesi la rata diventa 864,50 euro mensili. E' possibile stipulare una assicurazione la cui copertura garantisce il pagamento delle rate di rimborso in caso di perdita di lavoro, infortunio o morte: in questo caso le rate, per 120 mesi, saranno 793,30 euro e di 970,70 euro per 96 mesi.

La guida ai prestiti per la ristrutturazione della casa presenta anche un diverso esempio di finanziamento.

Unicredit: è la banca che presenta la possibilità di accedere a un mutuo per la ristrutturazione che, a scelta, può essere a tasso fisso, misto o variabile. La durata varia da 5 a 25 anni per 60 rate totali e l'importo minimo è 30.000 euro. Il mutuo viene erogato in una sola soluzione e i rimborsi sono personalizzabili circa la durata (anche fino a 60 rate mensili per avere un importo più contenuto) e la scelta del tasso. Il tasso che, inizialmente, si decide di applicare può essere cambiato successivamente.

Con il mutuo Opzione Sicura i beneficiari sono tutti coloro che non svolgono attività imprenditoriale ma ristrutturano privatamente. Se si sceglie il tasso variabile si riceverà dalla banca, una volta all'anno, il riepilogo delle rate pagate, la rata in corso e gli esempi di rate sul residuo calcolate secondo parametri di tasso fisso o euribor.

Il rimborso avviene con addebito sul conto corrente, calcolato mensilmente secondo ammortamento francese. L'erogazione avviene nel momento della stipula del contratto.

Presso Unicredit sono possibili anche prestiti di importi inferiori, a partire da 5000 euro fino a 100.000 euro, la cui durata varia da 36 a 120 mesi. La rata è mensile con tasso fisso e l'addebito avviene sul conto corrente. E' prevista una eventuale copertura assicurativa e, dal punto di vista burocratico, sono richiesti il reddito e la documentazione relativa alle spese della ristrutturazione.

La stipula presso la sede ma anche online

I prestiti di molti intermediari finanziari e di banche possono essere richiesti online, mezzo veloce che permette anche di confrontare le diverse offerte in poco tempo. Questa guida ai prestiti sulla ristrutturazione della casa suggerisce di recarsi presso le filiali se si desidera essere assistiti da professionisti: a questi si potranno rivolgere domande per eventuali dubbi o semplicemente per chiedere informazioni.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016