Excite

Il Governo Italiano e il 'Fondo giovani' per i mutui sulla prima casa

  • epSos.de - Flickr

Il livello di disoccupazione giovanile italiano è il più alto d'Europa, ed inoltre la maggioranza dei giovani occupati hanno contratti di lavoro a tempo determinato o 'atipici', che non forniscono nessuna garanzia per il futuro. A questo si è aggiunta la crisi che ha spinto le banche ad elevare gli standard necessari per l'erogazione del mutuo effettuando controlli sempre più severi, e chiedendo garanzie molto più solide. E' in questa prospettiva che si inserisce la decisione del governo italiano di creare un fondo per i mutui sulla prima casa, fungendo da 'garante'. Infatti la possibilità di accesso al Fondo è condizionata dal rispetto di una serie di condizioni.

Requisiti oggettivi

La casa non deve avere una superficie superiore ai 90 metri quadri e non può essere accatastata come casa di lusso, villa o castello (ovvero A1, A8, e A9).

Requisiti soggettivi

Entrambi i componenti nel nucleo familiare, non devono aver compiuto i 36 anni di età. L'opportunità si rivolge alle giovani coppie regolarmente sposate, oppure alle famiglie monogenitoriali con figli minori a carico.

Requisiti patrimoniali:

Nessuno dei richiedenti deve avere intestato un altro immobile (sempre per uso abitativo), a meno che non sia stato ereditato. Inoltre l'Isee di entrambi non può superare complessivamente il valore di 35 mila euro.

Requisiti reddituali

Il 50% del reddito ai fini Irpef deve essere costituito da reddito da lavoro dipendente a tempo determinato, mentre almeno uno dei due giovani deve percepire il reddito in base ad un contratto di lavoro atipico.

Requisiti del mutuo

L'importo massimo per il quale il Fondo presta la garanzia è di 200 mila euro, e le condizioni economiche del mutuo devono prevedere uno spread massimo pari all'1,50% per i mutui con durata superiore ai 20 anni, o pari all'1,20% per quelli di durata inferiore, sia per il tasso fisso che variabile. Questi ultimi aspetti vanno attentamente valutati durante i vari preventivi, per evitare una trafila che può essere abbastanza lunga e non portare a nessun risultato apprezzabile.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016