Excite

Giappone: Banca Centrale, situazione dura ma ce la faremo

L'indice Nikkei ha chiuso le contrattazioni della prima giornata della settimana in rosso dello 0,51%, in linea con quanto sta avvenendo sugli altri mercati mondiali, che in questi giorni stanno dando vita, soprattutto gli indici USA, ad un'ampia fase di lateralizzazione e congestione nei pressi dei loro massimi.

Intanto è di ieri la notizia che la zona di evacuazione attorno alla centrale atomica danneggiata dal terremoto è stata ulteriormente estesa, a causa degli alti livelli di radiazioni registrate. Il premier giapponese Naoto Kan, il mese scorso, aveva già riferito in Parlamento che estendere l'area avrebbe costretto 130.000 persone a lasciare la propria casa oltre alle 70.000 che l'avevano già fatto. E una nuova scossa di magnitudo 6.6 ha fatto tremare buona parte del nordest del Paese, provocando l'interruzione del raffreddamento dei tre reattori danneggiati a Fukushima.

Intanto secondo una relazione trimestrale pubblicata dalla Banca centrale Giapponese, il Sakura report, sette regioni del Paese, come Tohoku, la regione settentrionale colpita dal terremoto e Tokai, importante centro della produzione di auto del Giappone, hanno riferito circa la debolezza dell'output industriale, principalmente a causa di danni alle strutture di produzione, interruzioni della supply chain e vincoli sull'uso dell'energia elettrica causata dal terremoto.Agricoltura e pesca, poi, sono stati colpiti dai divieti nelle spedizioni, imposti dopo che materiali radioattivi sono stati trovati in alcuni prodotti.

La Banca centrale del Giappone aveva già abbassato la propria valutazione dell'economia globale nel suo rapporto mensile di aprile pubblicato la scorsa settimana, affermando che l'economia del Giappone è sotto forte pressione al ribasso, soprattutto sul fronte della produzione, per gli effetti del disastro terremoto. Ma si aspetta, alla fine, un percorso di recupero moderato.

(photo © Tanzen80 su Flickr.com)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016