Excite

G20 2012 Mexico Summit: come uscire dalla crisi

Il G20 edizione 2012 si terrà il prossimo 18 e 19 giugno a Los Cabos in Mexico. Si preannuncia un tour de force all'insegna di numerose conferenze e faccia a faccia tra i leader politici dei 20 paesi più industrializzati della Terra. A tenere banco ci sarà la crisi dei debiti sovrani in Europa e le soluzioni da approntare per uscirne quanto prima.

Speranze ed attese degli operatori

Arrivato ormai alla settima edizione, il G20 è divenuto nel corso degli ultimi anni un appuntamento sempre più importante per tastare il polso dell'economia mondiale e consentire il dialogo diretto tra i leader dei paesi più industrializzati del pianeta. Di fatto il G20 rappresenta i due terzi del commercio e della popolazione mondiale oltre che l'80% del PIL su scala planetaria.

Numerosi i temi che si dibatteranno nel corso dei diversi incontri previsti. Tra questi l'analisi dell'andamento delle economie emergenti, che seppure continuino a viaggiare a ritmi sostenuti iniziano a mostrare i primi segni di cedimento e di stanchezza, e soprattutto la crisi dei debiti sovrani che sta investendo l'intera Europa con ripercussioni sui mercati finanziari di mezzo mondo.

Si tratta di un evento molto atteso, dal quale gli operatori finanziari ma anche molti semplici cittadini attendono finalmente delle soluzioni fattibili per cercare di arginare l'attuale fase negativa della congintura economica e far ripartire uno sviluppo solido e sostenibile.

In preparazione del summit G20 2012 di giugno si sono tenuti diversi incontri preliminari che hanno coinvolto i ministri dei paesi interessati. L'ultima tavola rotonda si è tenuta a gennaio di quest'anno nella capitale Mexico City ed ha visto protagonisti i ministri degli esteri.

Previsti numerosi manifestanti

Come d'abitudine, nei pressi della località che ospiterà l'evento sono attesi numerosi contestatori da ogni parte del globo. L'importanza mediatica del G20 2012 richiederà il massimo livello di attenzione da parte delle forze di polizia mexicane che dovranno occuparsi di mantenere al meglio l'ordine pubblico ed evitare il più possibile scontri con i manifestanti.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016