Excite

Fondi di investimento: manovra del Mef a sostegno delle pmi

Un'altra importante manovra è stata varata oggi dal Ministero dell'Economia e delle Finanze a sostegno delle piccole e medie imprese: la creazione di un fondo d'investimento che darà forza al private equity. "Il nuovo strumento - dichiara in una nota il presidente Aifi - ideato per agevolare il rafforzamento patrimoniale e l'aggregazione delle pmi italiane, ha il merito di affrontare, per la prima volta nel nostro Paese, il tema del capitale di rischio attraverso un intervento pubblico di ampio respiro".

Sposando la linea sostenuta dall'Aifi (associazione italiana del private equity), il fondo d'investimentoandrà a sostegno di quelle realtà imprenditoriali sane ma che non dispongono di una sufficiente patrimonializzazione.

Grazie a questa misura, le aziende in crisi verranno messe in condizioni di sfruttare le occasioni di recupero attese con la ripresa economica. Potranno intraprendere opere di aggregazione patrimoniale e muovere i primi passi verso un'internazionalizzazione dei propri piani di sviluppo.

Nel concreto, l'iniziativa del Mef verrà portata avanti mediante un'opera sinergica di diversi istituti finanziari. Per l'occasione sarà creata una Sgr (società gestione del risparmio) ad opera dei gruppi Intesa-San Paolo, Unicredit, B.Mps, Abi e Confindustria. Il team che verrà incaricato della gestione della Sgr potrà operare investimenti diretti in singole aziende o in fondi di private equity rivolti alle pmi italiane.

Nel primo caso, i private equiters potranno essere co-investitori accanto al fondo; nel caso di investimento in fondi di private equity invece, la struttura del fondo di fondi sfrutterebbe il volano delle risorse raccolte dai gestori privati.

(foto © images.businessweek.com)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016