Excite

Finanziamenti personali: le offerte migliori

Oltre ai pensionati, anche lavoratori dipendenti, casalinghe e studenti possono richiedere dei finanziamenti personali: le garanzie richieste non sono molte, anche perché l'importo massimo erogabile, pur variando tra i vari istituti finanziari, raramente supera qualche decina di migliaia di euro.

In sintesi, un finanziamento personale, o prestito personale, è una forma di credito al consumo che prevede la cessione della somma di denaro direttamente dall'ente creditore al richiedente, senza vincolo di finalità. Uno degli esempi classici è la richiesta di un prestito personale per l'acquisto di computer, o di cure mediche: si fa richiesta ad una banca o a una finanziaria e si prende il prestito in denaro.

Le garanzie richieste sono generalmente poche: basta un contratto di lavoro o, eventualmente, la firma di un garante. A volte, ma in casi più rari, se il finanziamento personale viene richiesto per particolari acquisti o cure può essere necessario presentare un preventivo di spesa. Ma la concessione del debito non vincola l'utilizzo della somma per realizzare lo scopo dichiarato.

Quasi tutte le finanziarie, o le banche, propongono servizi specifici per ottenere dei finanziamenti personali: ma non sempre sono convenienti, e le differenze possono anche essere grandi tra un istituto finanziario e l'altro.

Prendiamo ad esempio la richiesta di un prestito personale di 5000 euro richiesto da un giovane di 30-35 anni e con un lavoro dipendente come impiegato. Con una rateizzazione di 2 anni passiamo da una rata mensile di 222 euro, con TAN 6 % e TAG 6,7 %, da parte di Rat@Web, fino ad una rata massima di 240 euro di Elastys (TAN 13 %, TAG 14,4 %).

Se da un lato una così grande varianza tra le condizioni delle varie finanziarie può generare confusione, dal'altro canto avendo un po' di pazienza si può riuscire a trovare alcune offerte specifiche e molto convenienti. Le finanziarie migliori restano, molto spesso, quelle che operano principalmente attraverso internet: abbattendo i costi degli sportelli riescono a risparmiare sulle spese e a tenere i tassi d'interesse leggermente più bassi rispetti alle banche tradizionali.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016