Excite

I finanziamenti per giovani imprenditori

I giovani che hanno una idea-progetto ma non possiedono i mezzi economici per sostenere gli investimenti necessari oggi possono ottenere finanziamenti per giovani imprenditori. Il mezzo web può rivelarsi importante per scegliere la tipologia di finanziamento maggiormente confacente alle proprie necessità e al proprio profilo imprenditoriale che richiede anche il requisito dell'età.

La normativa e i requisiti richiesti

La legge 95/95 prevede finanziamenti per giovani imprenditori tra i 18 e i 35 anni che hanno costituito società di qualsiasi tipo o piccole cooperative la cui sede legale si trova in aree definite depresse dalla UE. Sono esclusi dai finanziamenti quelle società in cui è presente un socio possessore di quote o azioni di società o cooperative già beneficiarie delle agevolazioni di legge. Questo vincolo si estende temporalmente dalla data della presentazione della domanda ai successivi 5 anni. I contributi sono erogati in parte a fondo perduto la cui entità è diversa secondo i territori e in parte a tasso agevolato stabilito sempre secondo la collocazione del territorio stesso.

I progetti ammessi al finanziamento devono riguardare i servizi inerenti ai beni culturali e al turismo, l'innovazione tecnologica e l'agricoltura mentre sono escluse alcune attività tra cui la siderurgia, il commercio e l'industria automobilistica. Il limite massimo di investimento non deve superare la soglia di 2.582.284,49 euro e inoltre bisogna ricordare che questa forma di agevolazione non può essere abbinata ad altri aiuti di Stato.

La domanda per essere ammessi alle agevolazioni va redatta su un modulo predisposto dalla Regione a cui si devono allegare i seguenti documenti:

  • copia dell'atto costitutivo della società o cooperativa;
  • descrizione del progetto;
  • certificato di vigenza;
  • certificato che provi che la società ha sede legale nei territori individuati dalla legge;
  • certificato comprovante che i soci sono in parte di età compresa tra i 18 e i 29 anni o totalmente tra i 18 e i 35 anni

La domanda deve essere inviata con posta raccomandata a Invitalia via Boccanella 30 Roma o presso le sedi regionali.

Chi desidera ottenere informazioni dettagliate circa l'entità dei finanziamenti deve fare riferimento alla propria Amministrazione Provinciale.

La legge quadro e i siti di riferimento

Le norme di legge riguardanti l'imprenditorialità giovanile e quindi i finanziamenti per giovani imprenditori sono compresi nel D.Lgs. 21 aprile 2000, n°165 insieme alla disciplina che concerne l'autoimprenditorialità e l'autoimpiego.

Per accedere ad altre informazioni sono da consultare i siti web regionali, il sito Invitalia alla sezione "bandi", il sito del Ministero dello Sviluppo Economico alla sezione "bandi" e il Fondo sociale europeo alla voce: finanziamenti agevolati nazionali, regionali, comunitari.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016