Excite

Finanza etica, in cosa consiste

In molti aspirano a un mondo in cui gli operatori bancari e finanziari pongano alla base delle proprie scelte di investimento e dei propri comportamenti principi di natura etica. Si sente sempre più spesso parlare, dunque, di finanza etica. Vediamo insieme di cosa di tratta e quali strumenti possono essere scelti per operare eticamente sul mercato finanziario.

I principi della finanza etica e gli strumenti a disposizione

Non esiste una definizione univoca di finanza etica, ma, in linea generale, si può definire come un atteggiamento realizzato in particolare da parte degli investitori, che si rivela attento nei confronti della tutela ambientale, delle attività sociali e più in generale, che è orientato a un diverso modo di utilizzare il denaro investito.

Rientrano nell'ambito della finanza etica diverse attività, tra cui:

  • la microfinanza, che si sostanzia in particolare nella concessione di microprestiti agli individui che costituiscono le fasce più deboli della popolazione e a cui viene spesso negato l'accesso al credito (si veda in proposito l'azione svolta dal premio Nobel per la pace Yunus);
  • i fondi di investimento etici, che sono a tutti gli effetti dei fondi comuni di investimento che si differenziano per il fatto di sostenere e finanziare attività rivolte alla cooperazione internazionale, allo sviluppo sostenibile, ecc.

In Italia, uno dei principali attori della finanza etica è Banca Popolare Etica. Una banca etica si caratterizza per essere un normale istituto bancario che però opera nel rispetto di determinati criteri etici. L'eticità del comportamento bancario si osserva in particolare nella fase di gestione degli impieghi bancari, che va a considerare "meritori" di investimento solo determinati settori, escludendone altri che non rientrano nei parametri etici stabiliti dall'istituti di credito o dagli investitori, operando il cosiddetto ethical screening (ad esempio, il settore della produzione di armi, il settore chimico-farmaceutico ed altri che presentano aspetti controversi da un punto di vista etico).

    Bancaetica.org

Considerazioni finali

La finanza etica, dunque, è quel ramo della finanza che pone alla base dei suoi comportamenti dei principi etici che orientano la sua azione di investimento. Per alcuni, l'azione della finanza etica può essere sintetizzata in 3P: people, planet e profit, sottolineando così la particolare attenzione posta da questi operatori alle persone, alla salvaguardia dell'ambiente e alla loro diversa concezione di profitto.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016