Excite

Evasione fiscale: le sanzioni penali

Evasione fiscale: quali sono le sanzioni penali? Si tratta purtroppo di una piaga italiana da sempre. La normativa in vigore non è ancora riuscita ad arginare il fenomeno, diffuso in tutti i settori e in tutte le regioni italiane. Per questo esistono comunque sanzioni severe, anche penali, a carico di chi viene scoperto a evadere

Evasione fiscale: quali sono le sanzioni penali

Per conoscere a fondo la situazione dell'evasione fiscale e di quali sono le sanzioni penali relative, l'Italia dispone in particolare dell'ausilio dell'agenzia delle entrate e della guardia di finanza. Sotto il profilo informatico è stato implementato il super computer “Serpico”, che ha il compito di elaborare i milioni di dati che provengono dalle pubbliche amministrazioni.

La legge di stabilità del 12 novembre 2011, n. 183 (cosiddetta Salva Italia), ha stabilito che le false dichiarazioni da parte dei contribuenti sono un reato penale perseguibile in base a quanto stabilito dall'art. 76 del Decreto del Presidente della Repubblica (D.P.R.) n. 445 del 2000. In particolare l'articolo n. 76 considera dichiarazioni punibili come reato penale:

  • Rilasciare dichiarazioni mendaci, formare atti falsi o farne uso nei casi previsti dalla legge stessa;
  • Esibire atti contenenti dati che non rispondono più a verità;
  • Se queste false dichiarazioni sono fornite per ottenere un incarico pubblico o l'autorizzazione ad esercitare un'arte o una professione, si può, nei casi più gravi essere temporaneamente interdetti dall'esercizio del pubblico ufficio, dell'arte o della professione (in aggiunta al reato penale).

Questo significa che chiunque fornisca notizie false o che non corrispondono più alla realtà rischia fino a tre anni di carcere.

La norma non riguarda soltanto il contribuente, ma anche professionisti o intermediari finanziari. Gli operatori finanziari (Poste, banche, ecc.) hanno l'obbligo di comunicare periodicamente i dati relativi alle operazioni dei propri clienti (movimentazione dei conti correnti, acquisto e rivendita titoli, azioni, obbligazioni, ecc.).

L'INPS invece dovrà comunicare i dati relativi a coloro che hanno ottenuto agevolazioni di carattere socio-assistenziale. Anche in questo caso, se le dichiarazioni non dovessero essere corrette, gli operatori incorrerebbero nel reato penale di dichiarazione falsa e quindi punibile con il carcere.

    Flickr - FaceMePLS

Evasione fiscale: le sanzioni penali. Accorgimenti

Data la grande richiesta di documenti da produrre all'amministrazione tributaria, è facile rischiare di sbagliare. Per evitare di incorrere nel reato di evasione fiscale e sanzioni penali relative, si deve tener ricordare che:

  • è fondamentale una verifica scrupolosissima dei documenti contabili in modo da non rischiare di presentare inavvertitamente certificazioni false;
  • verificare che gli operatori finanziari con cui si lavora siano al corrente della nostra esatta situazione finanziaria;
  • ricordare le scadenze fiscali entro cui presentare le dichiarazioni.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016