Excite

Eurogruppo, cos'è e quali funzioni ricopre?

Con il termine "eurogruppo" ci si riferisce in maniera informale agli incontri ed alle riunioni dei ministri delle finanze della zona euro.

Istituito su richiesta della Francia nel 1997, l'eurogruppo diede vita alla sua prima riunione il 4 giugno 1998 in Lussemburgo.

Sono in molti a chiedersi quale sia il ruolo specifico dell'Eurogruppo, cos'è ed in che misura influenzi le decisioni e le scelte politiche degli altri organi dell'Unione Europea.

Quali sono le funzioni dell'eurogruppo?

Essenzialmente l'Eurogruppo ha il compito di vigilare dal punto di vista politico ed economico sull'andamento dell'euro e sui vari aspetti connessi all'unione monetaria tra gli stati membri. Ad esempio, valutare il rispetto o meno dei vari stati dei parametri definiti nel "Patto di Stabilità e Crescita" che rappresenta uno dei pilastri della politica economica europea.

Prima dell'entrata in vigore del Trattato di Lisbona, avvenuta il 1° dicembre 2009, l'Eurogruppo non aveva nessuna base giuridica. Ciò ha comportato notevoli vantaggi in quanto le riunioni avvenivano tipicamente in un clima molto più informale e confidenziale rispetto agli incontri ufficiali quali l'Ecofin. Allo stesso tempo tali incontri avevano un ruolo guida rispetto a quelli formali in quanto i confronti e le discussioni erano spesso preparatori per i vertici ufficiali veri e propri.

L'attuale presidente dell'Eurogruppo è il lussemburghese Jean-Claude Juncker. Dopo la sua riconferma avvenuta nel 2010, lo stesso ha sottolineato la necessità di aumentare la portata delle attività dell'istituzione da lui presieduta al fine di migliorare il coordinamento delle politiche economiche dei singoli stati, seppure la Germania non abbia nascosto di non essere particolarmente felice di tale indirizzo intrapreso dall'Eurogruppo. Cos'è che preoccupa i tedeschi? Il pericolo che l'aumento dei poteri e delle mansioni dell'Eurogruppo vada ad inficiare le funzioni e l'indipendenza della Banca Centrale Europea.

Quale futuro per l'eurogruppo?

Data la crescente influenza dell'eurogruppo nei meccanismi decisionali della politica economica europea la sua importanza è continuamente cresciuta nel corso degli ultimi anni (in particolare in seguito alla dura crisi finanziaria ed economica che ha colpito il vecchio continente che ha richiesto numerosi e frequenti incontri tra i responsabili delle economie dei singoli stati membri per cercare delle possibili soluzioni al periodo di stallo). Testimonianza di ciò è la proposta francese di trasformare l'Eurogruppo in un vero e proprio governo economico della zona euro in modo da renderlo ancora più efficiente ed utile ai fini della corretta gestione della moneta unica.

Al momento non è ancora ben chiara quale sarà la nuova forma che assumerà l'Eurogruppo. Cos'è che frena l'ulteriore sviluppo di questo strumento? Sicuramente l'opposizione di alcuni stati più "integralisti" che ritengono che si tratti di un passo ancora prematuro e che tra le altre cose relegherebbe gli stati appartenti all'UE ma non ancora all'euro in una sorta di ghetto ripetto ai primi.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016