Excite

Enpam: i mutui agevolati per medici e odontoiatri

  • Foto:
  • Enpam.it

L'Enpam è l'ente nazionale di previdenza e assistenza dei medici e degli odontoiatri. Come molte organi di questo genere, offre la possibilità ai propri iscritti (anche a quelli pensionati) di accendere dei mutui a tasso agevolato. Queste stesse condizioni sono spesso associate anche ai dipendenti dell'Ordine dei medici e ai dipendenti Fnoom.

Ovviamente non è l'ente previdenziale in prima persona a gestire la linea di credito per i propri assistiti, ma si tratta di agevolazioni legate ai singoli istituti di credito, decisi in piena autonomia: da Sanpaolo a Monte dei paschi di Siena passando per Bnl e Banca Sella. Ciascun istituto di credito decide le condizioni che preferisce offrire. Di solito si tratta di una sostanziosa riduzione sulle spese d'istruttoria – quindi un risparmio immediato, ma poi basta – ma anche di un limitato incentivo grazie a una lieve riduzione del tasso d'interesse.

Alcuni esempi Enpam per i mutui agevolati.

Monte dei Paschi di Siena

Offre Mutui a tasso fisso, oppure variabile, con spread competitivi, spese d'istruttoria fisse nella misura di 150 euro.

Banca Popolare di Sondrio

L'importo finanziabile è fino a 250mila euro, l'ipoteca anche di grado successivo al primo, tasso fisso, variabile, misto: fisso per i primi 3 o 5 anni e poi variabile; le durate vanno dai 5 ai 10, 15 e 19,5 anni.

Bnl

Finanzia, come quasi tutti, fino all'80% del valore dell'immobile. La durata fino a 40 anni, tasso fisso o variabile e riduzione sullo spread applicato di 0,30%, riduzione del 50% delle spese di istruttoria.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016