Excite

Draghi alla Bce: oggi il via libera alla sua nomina

Il passaggio conclusivo per la nomina del governatore della Banca d'Italia alla guida della Bce era in programma ieri sera, nell'ambito della cena di lavoro che ha aperto il summit belga. Ma tutto e' slittato ad oggi.

Non se ne e' parlato, ha affermato il premier Silvio Berlusconi al termine della cena, aggiungendo che della questione se ne sarebbe discusso oggi. Lo stesso Presidente del Consiglio Europeo, Herman Van Rompuy, ha sostenuto che nella cena non si e' parlato di Draghi. Il tema, ha assicurato, verra' trattato oggi. Ma il tema, viene fatto sapere informalmente, e' stata affrontato.

Oramai manca solo l'ufficializzazione della nomina, dato che veti veri non ne esistono. Tutti i Paesi della zona euro convergono sul nome di Draghi. Resta invece sul tappeto il problema rappresentato dalla presenza nel board della Bce di due italiani, dato che l'arrivo di Draghi si andrebbe a sommare alla presenza del componente italiano già nel direttivo della banca, Lorenzo Bini Smaghi. La Francia, invece, con l'uscita di Jean Claude Trichet resterebbe senza rappresentante.

La prassi, infatti, vuole che nel comitato direttivo della banca centrale europea non possano essere presenti due membri della stessa nazionalità. Per questo motivo il Governo italiano ha già chiesto a Bini Smaghi di compiere un passo indietro, ricevendone fin da ora risposta negativa. Comunque oggi, salvo imprevisti, Mario Draghi dovrebbe avere il via libero definitivo, con il premier italiano che è chiamato a trovare una soluzione alla presenza di Bini Smaghi nel board della Bce.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016