Excite

Distributori benzina, blitz della Gdf: quasi il 30% è irregolare, denunce e sequestri in tutta Italia

  • Getty Images

Sono tanti, circa il 28% del totale degli impianti presenti sul territorio nazionale, i distributori di carburante irregolari secondo quanto riscontato dalla Guardia di Finanza al termine di una maxi-operazione di controllo compiuta nei giorni scorsi.

Calano i prezzi dei carburanti ad agosto: il crollo dei mercati si fa sentire

Il blitz delle Fiamme Gialle, eseguito su ordine del Comando Generale con ispezioni a tappeto nelle pompe di benzina in tutta Italia, ha portato alla chiusura temporanea di 93 colonnine e alla denuncia di 33 gestori, ma anche al blocco di 449 pistole erogatrici ed al sequestro di 780mila litri di prodotti petroliferi.

Numerose le violazioni accertate, alcune delle quali di particolare gravità a danno dei consumatori: dai prezzi truccati alla mancata corrispondenza del liquido erogato rispetto a qualità e quantità dichiarate, per finire con più o meno sofisticati artifici tecnologici (schede elettroniche modificate ad hoc) finalizzati a raggirare la clientela, troppi sono stati i casi di frode scoperti dai finanzieri.

(Truffe ai distributori, la Guardia di Finanza spiega i trucchi dei gestori disonesti)

Molto alta la percentuale di irregolarità nei distributori in Campania, dove anche in vista dell’estate le contraffazioni e le alterazioni delle colonnine sembrano aver raggiunto punte di diffusione record nonostante i controlli della Gdf sul territorio in prossimità dei periodi di vacanze e dei ponti stagionali.

Preziose, ai fini del successo dell’operazione delle Fiamme Gialle, si son rivelate sia le segnalazioni dei cittadini che le stime dei centri di studio nazionali della stessa Guardia di Finanza.

Più di un impianto su quattro, a fronte di un campione di 800 distributori di benzina, diesel e Gpl controllati nel corso del blitz portato a termine ai primi di agosto, funzionava fino ad oggi senza rispettare le regole, frodando ogni giorno migliaia di automobilisti incolpevolmente all’oscuro di tali truffe.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016