Excite

Dichiarazione dei redditi 2014: ecco i documenti necessari

Quali sono i documenti da presentare per effettuare la dichiarazione dei redditi? Ecco una breve guida che vi servirà per arrivare preparati ed evitare viaggi inutili e superflui. Fate mente locale e tenete a mente questi consigli prima di recarvi dal vostro commercialista, al vostro Caf di fiducia o al professionista abilitato che vi segue...
    Google

IL CUD

Si tratta della Certificazione Unica di Redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati. Ve lo rilascerà il vostro datore di lavoro ogni anno oppure l'ente pensionistico di riferimento. Il Cud consente di avere una panoramica dei redditi percepiti durante l'anno di lavoro, la somma delle trattenute e tutta una serie di informazioni rilevanti a livello fiscale. Il modello CUD viene rilasciato solitamente in due copie entro la fine di febbraio dell'anno successivo a quello cui si riferiscono i redditi certificati oppure entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro.

SPESE DEDUCIBILI

Per dimostrare le spese deducibili sostenute nel corso dell'anno (su tutte le visite mediche generiche e specialistiche, i farmaci e l'RCA) è necessario portare con sè al momento della dichiarazione dei redditi fatture, ricevute, scontrini, quietanze di pagamento e tutto quello che può servire ad attestare le suddette spese. Per gli interessi passivi, ad esempio, serve la copia del contratto di mutuo dell'abitazione principale; per l'assicurazione sulla vita, invece, è necessaria la copia della polizza o un'altra certificazione equivalente rilasciata dalla compagnia assicuratrice. Anche alcune opere di ristrutturazione possono entrare tra le spese deducibili. In questo caso è necessaria la ricevuta dei bonifici attraverso i quali sono stati pagati i lavori oppure gli attestati di versamento delle ritenute operate sui compensi dei professionisti.

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Non è necessaria la relativa documentazione per i certificati catastali relativi a terreni e fabbricati posseduti e per i contratti di locazione stipulati. Inoltre, se nell'ultima dichiarazione dei redditi presentata era stata evidenziata a credito un'eccedenza d'imposta questa la si può far valere nel modello 730 presentando proprio la dichiarazione precedente.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016