Excite

Detrazioni delle spese veterinarie sul 730 o sul Modello Unico

Buone notizie anche per gli amici degli animali e per tutti quelli che possiedono un cane, un gatto o un qualunque altro animale domestico. E’ possibile detrarre le spese veterinarie dalla dichiarazione dei redditi presentata con il classico modulo 730 o con il Modello Unico. Per poter avere accesso alle detrazioni fiscali, ovviamente, bisogna rientrare in determinati parametri che riguardano la tipologia di trattamenti a cui l’animale è stato sottoposto. E’ necessario fornire anche una documentazione dettagliata dell’intervento stesso. Un po’ come accade per le spese mediche per gli esseri umani.

    Getty Images

Quali animali possono accedere alle detrazioni

Possono accedere alla detrazione tutti gli animali detenuti per compagnia o per pratica sportiva. La proprietà deve, ovviamente, essere legalmente dimostrata. Si possono detrarre fino a 387.34 euro per anno d’imposta. La spesa deve comunque eccedere il minimo di 129.11 euro. Le spese devono essere tutte assimilabili alla cura dell’animale o degli animali.

Scopri come detrarre gli interessi passivi del mutuo

In caso di mancata dichiarazione di possesso di un animale si può incorrere in due tipologie di sanzione. Innanzitutto una sanzione fiscale per indebita detrazione. Se l’animale non è legalmente detenuto non si ha accesso ad alcun tipo di detrazione. La seconda sanzione è legata alla mancata dichiarazione di possesso dell’animale.

La documentazione necessaria per la detrazione

La documentazione necessaria per ottenere la detrazione è quella classica. Uno scontrino o una ricevuta per la prestazione veterinaria, corredata da una diagnosi da parte del veterinario stesso. E’ consigliabile comunque pagare con un bonifico per tenere traccia dell’avvenuto pagamento o magari utilizzando una forma di pagamento elettronico facilmente verificabile. La mancanza di uno di questi documenti rende nulla la richiesta di detrazione per l’importo in questione.

Scopri la bufala sulla tassa per i condizionatori

Sono esclusi dalle detrazioni gli animali detenuti a scopo di produzione o di allevamento come possono essere gli animali che abitano in una fattoria. Chiaramente non si possono ottenere detrazioni per quegli animali che legalmente non si possono detenere perché pericolosi.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016