Excite

Decreto antiscalate, piovono critiche contro il Governo

Il Consiglio dei ministri ha dato via libera al decreto legge antiscalate, contenente misure a difesa delle imprese italiane e contro le scalate straniere nei settori ritenuti strategicamente rilevanti. Lo si apprende da fonti governative.

In base alle nuove norme anti-opa, gli amministratori delle società potranno spostare le assemblee fino a fine giugno, anche se sono state già convocate, e questo riguarda anche Parmalat, la cui assemblea era convocata per il 12-13-14 aprile e potrebbe ora slittare fino al 30 giugno. E' quanto spiegano fonti tecniche riguardo al decreto anti-opa approvato oggi dal cdm.

Nel corso di un'audizione alla commissione finanze della Camera, il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, in merito al decreto anti scalata approvato oggi dal consiglio dei ministri, ha affermato di non credere - ha spiegato - che si affronti il problema della nazionalità delle imprese ma solo un problema relativo ai tempi delle assemblee. Ogni impresa dovrà, cioè, vedere come gestirle.

Critico l'imprenditore Mario Moretti Polegato, presidente e maggiore azionista di Geox. Abbiamo detto per anni che dovevamo attirare i capitali stranieri, e adesso che arrivano ci lamentiamo? Non credo – ha aggiunto - che si prendano la Parmalat e la portino in Francia, daranno lavoro qui in Italia. Non capisco che forma di protezione possa essere questa.

Assonime invita a considerare i rischi e i costi potenziali di misure che modifichino in corso di partita le regole del gioco. Inoltre rileva i rischi di dare agli investitori nazionali ed esteri l'immagine di un paese nel quale la certezza del diritto può essere sacrificata per tutelare specifici interessi. L'associazione ricorda anche che lo sviluppo delle imprese non dipende dal passaporto degli azionisti, ma dalla solidità patrimoniale e dalla capacità di investire delle imprese, oltre che dalla politica di tassazione dei redditi d'impresa e dei frutti del capitale. Naturalmente - conclude la nota - il principio di un campo di gioco non distorto deve valere per tutti i paesi, in particolare nell'Unione europea. Tuttavia, aggiungere distorsioni a distorsioni non può risolvere il problema, anzi può aggravarlo.

(photo © impresasemplice.it)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016