Excite

Il conto bancario a zero spese: le migliori proposte

Il conto bancario a zero spese viene solitamente proposto da istituti che operano anche con sportelli online; proponendo l'apertura di questi conti la banca spinge gli utenti ad aprire i conti correnti online, che consentono un risparmio notevole alla banca, in quanto le evitano gli oneri gestionali dovuti alle operazioni allo sportello.

Ma vediamo nel dettaglio alcuni degli istituti di credito che propongono l'apertura di un conto corrente a zero spese.

Conto Arancio

Il Conto Corrente Arancio è un conto a zero spese, con zero imposte di bollo nel caso in cui il pagamento della pensione o del salario venga accreditato in modo automatico sul conto. Il suo indice sintetico di costo, ovvero il costo medio a carico dell'utente per la tenuta del conto, è quindi pari a zero. Aprendo questo conto si ha anche diritto ad avere gratuitamente il bancomat Vpay e i prelievi gratuiti in tutti gli sportelli del Vecchio Continente.

UniCredit

Il conto Genius One della UniCredit Banca, è un conto bancario a zero spese, nel senso che non fa pagare le operazioni di home banking effettuate dai suoi clienti, oltre a consentire le operazioni di prelievo gratuitamente in tutti gli sportelli bancomat di proprietà. E' inclusa anche una carta bancomat Vpay, ovvero il bancomat di nuova generazione, che consente di effettuare i pagamenti su internet in tutta sicurezza. Questo, però, non è un conto totalmente a costo zero, perché prevede il pagamento di 1,00€ mensile, che è una quota minima.

Detusche Bank

Il conto db Componi OnLine è il conto corrente della Detusche Bank che non prevede costi per le operazioni di home banking: la banca addebita al suo cliente esclusivamente i costi per i servizi allo sportello che utilizza. Se l'intestatario del conto ha meno di 26 anni, per lui sono gratis anche le operazioni allo sportello.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016