Excite

Conti correnti a zero spese

Oggi è opportuno cercare un conto corrente flessibile che si adatti alle esigenze del cliente e sia conveniente. I conti correnti a zero spese possono essere particolarmente vantaggiosi: in alcuni casi non viene pagata l'imposta di bollo che incide per 34.20 euro sulle spese annue e quando è presente raramente viene esplicitata dalla banca.

Offerte interessanti e competitive

Conto Corrente Arancio: questa tipologia di conto online è estremamente competitiva. L'imposta di bollo non è pagata dal cliente ma da Direct Line se si verifica la condizione che ogni mese sono accreditati lo stipendio o la pensione e se la giacenza media è di almeno 3000 euro. I servizi come apertura, chiusura del conto ma anche il canone, i prelievi bancomat in tutta Europa presso gli sportelli Atm e gli estratti conto online sono a costo zero. I bonifici per l'Italia eseguiti online sono pure a costo zero come quelli per l'estero fino a 50mila euro. Sono ugualmente a canone zero anche la carta Bancomat e la Carta di credito Visa Oro.

IWBank: è un conto online del Gruppo Ubi Banca che fornisce servizi a canone zero e senza spese fisse. Operazioni, estratti conto online, addebiti utenze e spese di chiusura annuali sono servizi gratuiti come molti altri tra cui il pagamento del canone Tv e la domiciliazione delle utenze. In questo conto si paga l'imposta di bollo di 34.20 euro e le spese per operazioni effettuate presso gli sportelli Ubi. La carta Bancomat e la carta IW sono gratuite così come il carnet di assegni: sono da sostenere alcune spese in caso di smarrimento o rifacimento della carta o di rimborso di disponibilità per lo scarico del credito.

Conto Facile di Banca Intesa On Line: ecco conti correnti a zero spese se chi ha meno di 26 anni apre Conto Facile intestato a una sola persona: il costo per gli over 26 è di 4 euro al mese. Conto Facile offre molti servizi gratuiti come la domiciliazione delle utenze, l'accredito di pensione o stipendio, internet banking, phone banking e mobile banking oltre alla carta Bancomat. Sono gratuiti anche i prelievi agli sportelli automatici del Gruppo San Paolo e, inoltre, le operazioni bancarie sono illimitate e senza spese di registrazione. Sempre per gli under 26 c'è la possibilità di avere, senza costi, la carta Superflash recandosi in una filiale con carta di identità e codice fiscale: è una carta prepagata che non necessita di conto corrente e ha un saldo massimo di 10mila euro.

Pochi vincoli e molta flessibilità

Sono molti i conti correnti online a zero spese che permettono un notevole risparmio. Alcune banche vincolano questa possibilità a determinate condizioni come un saldo minimo o l'accredito di stipendio o pensione. E' da ricordare, comunque, che molti contratti permettono la personalizzazione rispetto ai servizi scelti dal cliente e garantiscono una grande flessibilità.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016