Excite

Conti correnti, i nuovi presso benzinai e supermercati

L’ obiettivo è la riduzione del denaro contante nelle casse dei supermercati, degli esercizi pubblici e delle attività commerciali, agevolando l’ introduzione di particolari 'conti correnti' che richiamano l’ idea di una fidelity card. I primi nuovi conti correnti funzioneranno come una carta prepagata che il cliente potrà ricaricare sia mezzo contanti sia scegliendo di accreditare stipendio, bonifici o operazioni similari.

Questi conti correnti disponibili presso le attività commerciali avranno la funzione di conto pagamento, contrariamente ai conti deposito tipici degli istituti bancari, con lo scopo di semplificare le operazioni di pagamento legati a consumi costanti. I nuovi conti correnti saranno gestiti da appositi istituti di pagamento, e non dalle tradizionali banche, che avranno l’ obbligo d’ iscrizione presso un apposito albo e saranno sottoposte ai controlli Bankitalia.

La novità rispetto alla fidelity card è legata alla gestione dei conti, che sarà affidata agli stessi soggetti commerciali che dovranno garantire operazioni amministrativo-contabili separate per le operazioni legate ai nuovi conti correnti aperti presso la società rispetto alle tradizionali transazioni. Questa nuova formula consentirà di pagare comodamente senza contanti la spesa, i costi delle utenze, abbonamenti e molto altro ancora, senza necessità di carte fisiche o digitazione di Pin. Questa innovativa offerta di servizio di pagamento rappresenta per i grandi gruppi un business complementare importantissimo, con la riduzione del contante in circolazione a favore dei circuiti online e incrementando le politiche di fidelizzazione dei clienti.

(foto © viZZZual.com)

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016