Excite

Come vivono i pensionati italiani all'estero?

  • Twitter @CauMarcello

Corrispondono ormai a un vero e proprio "esercito", composto da 40mila unità secondo le statistiche sui cittadini in fuga verso destinazioni estere, i pensionati italiani che hanno scelto Paesi a costo della vita ridotto per trascorrere una vecchiaia serena senza l’assillo dei conti di fine mese.

I 10 Paesi dove vivono più miliardari

Quali sono ad oggi le mete prese di mira da tutti coloro che dentro i confini nazionali sarebbero considerati “poveri” in quanto titolari di assegni pensionistici non superiori a mille euro?

Restando in Europa, la Bulgaria risulta ai primi posti nella classifica delle nazioni a maggiore presenza di italiani in età avanzata, decisi a sfruttare i vantaggi di un potere d’acquisto moltiplicato rispetto al Paese d’origine per vivere una seconda giovinezza (con o senza il coniuge) lontano dalla propria terra.

Ottime le chances di inserimento garantite dalla legislazione in materia fiscale nel Portogallo, dove una coppia di pensionati può dormire sonni tranquilli grazie a condizioni ambientali favorevoli e norme particolarmente benevole nei confronti dei cittadini comunitari in trasferta, nonostante impietosi venti di crisi e problemi “di sistema” legati all’inflazione di ritorno non superando gli ottocento euro al mese di reddito complessivo.

(Inps e pensioni all'estero: le riflessioni del presidente Tito Boeri. Video)

Spagna, Romania e Slovenia le alternative più o meno praticabili dentro il Vecchio Continente a disposizione dei “fuggitivi” intenzionati a fare le valigie per lasciare anche temporaneamente l’Italia, nella speranza di prendersi una bella rivincita sui loro connazionali alle prese con ristrettezze economiche crescenti.

Andando molto più lontano, verso Oriente si scopre un mondo di opportunità sia in Tailandia che e in Malesia: quest’ultimo sembra al momento presentarsi come la “seconda casa” più appetibile in assoluto per i pensionati a medio o basso reddito (in due si vive più che dignitosamente con meno di 1500€) attratti dal basso costo dei servizi e dalle interessanti occasioni d’affari nel campo immobiliare.

Oltreoceano invece è Panama l’approdo privilegiato per gli italiani, in virtù di una buona qualità della vita e di vari tipi di vantaggi offerti dal regime di tassazione ai residenti con passaporto estero e in più la “strategica” vicinanza con Miami ad arricchire il quadro delle attrattive.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020