Excite

Come risparmiare sulla spesa

Gli effetti della crisi si fanno sentire nel budget degli italiani e come risparmiare sulla spesa è diventato un diktat imprescindibile. Dopo anni di consumismo fine a se stesso ci si riscopre capaci di mille importanti strategie per far quadrare i conti e, per gli alimentari, la cui spesa rimane quella maggiormente preponderante, ecco alcuni consigli.

Piccole determinanti strategie per risparmiare

Il primo consiglio da dare a chi desidera sapere come risparmiare sulla spesa è quello di preparare la lista delle cose che occorrono e recarsi al supermercato per acquistare solo ciò che serve valutando le offerte del periodo. Sono molti, infatti, gli ipermercati che spediscono a casa i volantini con i prodotti civetta che presentano prezzi scontati: volendo pianificare un risparmio strategico sarebbe importante dedicare alla spesa un po' di tempo effettuandola presso diversi punti vendita per acquistare le varie offerte. A questo proposito viene in aiuto un sito di comparazione prezzi: risparmiosuper.it, dove, secondo i prodotti alimentari selezionati, si possono conoscere quali supermercati effettuano i prezzi più bassi. Queste informazioni riguardano anche i prodotti per l'infanzia, per la casa e per la cura della persona.

Le carte fedeltà del supermercato sono una risorsa preziosa, spesso, infatti, la fidelizzazione effettuata dal punto vendita non riguarda solo regali a fronte di una raccolta punti ma anche sconti su prodotti oppure costi minimi di alcuni di questi , dietro cessione dei punti raccolti. Nei supermercati è opportuno avere un occhio di riguardo per i prodotti con il marchio della casa: sono di buona qualità e hanno un prezzo inferiore a quello delle grandi marche permettendo così di risparmiare qualche euro.

Acquistare solo prodotti di stagione è una caratteristica inderogabile per una spesa contenuta e per quanto riguarda frutta e verdura recarsi nei mercati rionali poco prima della chiusura, soprattutto al sabato, permette di spuntare prezzi interessanti. Ricorrere a gruppi di acquisto formati da una ventina di persone, magari i condomini dello stesso palazzo, è una scelta vantaggiosa: recandosi presso un unico punto vendita i gestori si mostreranno sicuramente interessati e gli acquirenti potranno ottenere sconti importanti. A questo proposito esistono anche i G.A.S. gruppi di acquisto solidale attraverso i quali acquistare prodotti locali di qualità. Per sapere qual è il G.A.S più vicino alla propria residenza è sufficiente andare sul sito retegas.it e immettere il nome della propria città: si scoprirà con stupore che sono moltissimi e, oltre ai prodotti alimentari, possono rappresentare un utile strumento anche per risparmi che riguardano i settori dell'energia, della telefonia e del tessile.

Ricette genuine della tavola dei nonni

Come risparmiare sulla spesa può essere fatto anche attraverso la scelta della confezione privilegiando le multiple al posto delle singole: i formati famiglia sono quelli meno costosi ed è importante ricordare che i package più voluminosi e colorati sono studiati dal marketing per invogliare il consumatore all'acquisto di ingombranti involucri assolutamente non necessari per il prodotto. I prodotti sfusi, dal latte erogato dai distributori automatici ai detersivi sono molto più convenienti per l'economia domestica.

In ultimo non bisogna dimenticare di riutilizzare il cibo avanzato evitando gli sprechi: sono molte le ricette di cucina che possono venirci incontro riesumando, magari, quelle genuine e fatte con ingredienti base della tavola di una volta.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016