Excite

Come ottenere finanziamenti agevolati

Le nuove norme relative alla cessione di finanziamenti a tasso agevolato per imprese giovanili o artigiane, permettono di investire con meno difficoltà e realizzare i propri sogni professionali. Ecco una guida per scoprire come ottenere finanziamenti a tassi agevolati per le imprese artigiane e giovanili.

Finanziamenti per le imprese

Grazie alla legge 949/52, che regola i finanziamenti alle imprese artigiane, tutte le imprese artigiane, i consorzi e le società consortili costituite anche in forma di cooperative iscritte alla sezione speciale dell’albo artigiani, possono usufruire di finanziamenti agevolati. Tali finanziamenti sono finalizzati ad alleggerire i costi che le imprese artigiane devono sostenere e facilitare gli investimenti produttivi destinati a:

  • acquisto, costruzione, ampliamento e ammodernamento di laboratori artigiani;
  • Acquisto di attrezzi, macchine e autoveicoli, incluse attrezzature informatiche, nuovi o anche usati;
  • Scorta di materie prime.

L'Artigiancassa propone un'agevolazione che copre fino al 100% degli investimenti, per un importo massimo di 500.000 euro. E' possibile ottenere il finanziamento agevolato attraverso la compilazione della domanda dall'impresa e dalla banca, con trasmissione della stessa alla sede regionale dell'Artigiancassa. Alla domanda devono essere allegate: l'autocertificazione di iscrizione all'albo delle imprese artigiane, le schede tecniche delle spese di investimento e il certificato antimafia. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito internet: artigiancassa.it

Finanziamenti per l'imprenditoria giovanile

Per quanto riguarda i finanziamenti per i giovani, le norme sono disciplinate dalla legge 95/95, anche se esistono delle differenze di massimale sull'importo da poter erogare, sia a fondo perduto che a tasso agevolato, a seconda delle regioni di riferimento. Le imprese giovanili possono richiedere fino a 2.500.000 di euro. Alle domande va allegato: copia dell'atto costitutivo, certificato attestante che la maggioranza dei soci ha età compresa tra i 18 e i 29 anni, mentre la totalità dei soci ha età compresa dai 18 ai 35 anni e certificato di vigenza. I moduli per compilare le domande e ottenere i finanziamenti a tasso agevolato, possono essere reperiti presso le Camere di Commercio, i Comuni e gli Uffici Territoriali di Sviluppo Italia, inoltre possono essere scaricati anche su internet ed inviate, attraverso poste italiane, con raccomandata con ricevuta di ritorno presso le sedi regionali di Sviluppo Italia.

Ulteriori informazioni riguardanti i finanziamenti a tasso agevolato possono essere reperiti su siti appositi, quali: dossierazienda, Artigianet, infofinanziamenti.it e cna.it, inoltre è necessaria la consulenza di un commercialista esperto nelle procedure relative alla richiesta di fondi agevolati.

finanza.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016